Vino

Il vino vegano firmato Cantine Statti

21 Agosto 2020 -
DI Redazione

Storia e innovazione vanno di pari passo per le Cantine Statti, storica azienda di Lamezia Terme (Cz) che affonda le radici nel territorio fin dal XVII secolo. Dalla passione per il vino e l’attenzione per l’ambiente, infatti, l'azienda produce il Lamezia DOC Statti, declinato in due linee da sempre emblema di qualità del territorio, in versione vegana.

Dal vigneto alla cantina tutti i processi di produzione escludono l’impiego di qualsiasi sostanza di origine animale. Il livello qualitativo è sempre alto, ma l’intenzione e l’attenzione nella sua certificazione sono diverse: un vino sano, proveniente da viti sane e in equilibrio con l’ecosistema e la biodiversità che li circonda.

Il vino vegano, infatti, non contiene sostanze di origine animale al suo interno pur mantenendo il gusto e l’aspetto organolettico del vino tradizionale. Come tutti gli altri prodotti dell'azienda, il vino vegano nasce in campagna, ma la differenza sta nel fatto che le concimazioni per le uve destinate alla DOC Lamezia non vengono effettuate con letame, ma completamente green, interrando i residui vegetali della potatura ed utilizzando la tecnica del sovescio della biodiversità presente naturalmente nel vigneto.

In cantina, durante il processo di lavorazione, è escluso l'utilizzo di coadiuvanti di origine animale quali albumina d’uovo, colla di pesce, gelatina, caseinato, ma si predilige semplicemente bentonite, un minerale di origine argillosa con la caratteristica di assorbire le particelle in sospensione e farle depositare.

Il  prodotto rispecchia l’impegno delle Cantine Statti di coltivare i vigneti nel modo più naturale possibile, in modo da ottenere vini genuini, tipici e legati al territorio. Il risultato è un vino per tutti, realizzato nelle versioni bianco e rosso, perfetto sia per un regime di dieta onnivora che vegetariana.

Cantine Statti

L’attuale proprietà fa capo ai fratelli Alberto e Antonio Statti. La famiglia coltiva più di 500 ettari di terreno e produce olio, vino e latte (con più di 300 bovine in lattazione) di ottima qualità. L’olio extra vergine di oliva, prodotto e confezionato in azienda, è distribuito in Italia e all’estero così come i vini, con vitigni autoctoni calabresi e internazionali, mentre il latte di alta qualità è conferito in una centrale del latte locale affiliata al Gruppo Granarolo. L’attività quindi spazia dall’olivicoltura alla vitivinicoltura, dall’agrumicultura alla zootecnia e, grazie al biogas, anche all’agro-energia. La particolare attenzione all’ambiente attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili d’avanguardia, rende tutti i prodotti Statti green ed ecocostenibili. Inoltre, la Cantina Statti è tra le poche aziende italiane, e non solo, ad avere l’impianto di trigenerazione: ossia ha installato cogeneratori che utilizzano l’aria calda proveniente dall’impianto del biogas per produrre acqua fredda impiegata per mantenere le temperature di affinamento dei vini in acciaio, con un rilevante risparmio energetico.

www.statti.com

#HASHTAG