Abbinamento cibo-vino

Quale vino abbinare alle scaloppine ai funghi?

05 Giugno 2019 -
DI Luca Maroni

Gustoso secondo piatto a base di carne e funghi, dalla preparazione estremamente semplice: le scaloppine ai funghi.  Ma quale vino abbinare? Ecco i consigli dell'analista sensoriale del vino Luca Maroni.

Vini da abbinare alle scaloppine ai funghi: Rosso Conero Grosso Agontano Riserva 2015 Garofoli

«Un bicchiere di eccellente tenore qualitativo si conferma quello della Casa Vinicola Garofoli. Il Rosso Conero Grosso Agontano Riserva 2015 è uno tra i vini più concentrati della regione, un fuoriclasse anche in termini di suadenza e fragranza d'aroma. Il colore di questo vino vale il contatto, una nerezza totale che esalta la sua dote maestra: la sua massima consistenza estrattiva. Un gran frutto morbido, luminoso, dolcemente potente e nettamente profumoso. Così nere le sue note vanno alla mora, al ribes, alla dolcezza del cassis in confettura. Impressionante la fittezza, tutta forza della sua intensa ricchezza in profumo. Il suo aroma allora oggi s'avverte turgido, vivo ed intenso; domani, e poi a lungo in futuro, lo si troverà ancora espressivamente armonioso. Integrità ossidativa che da eccellente viticoltura, da grande perizia enologica, è trasmessa sì esuberante, sì nitida e viva».

Vini da abbinare alle scaloppine ai funghi: Syrah Bramasole 2013 Fattoria La Braccesca Marchesi Antinori

«Rilevanti e apprezzati i progressi del bicchiere Tenuta La Braccesca. Il Syrah Bramasole di maestosità estrattiva fenomenale, di morbidezza gustativa avvolgente che si conferma fra i migliori Syrah della regione». Bramasole si presenta di un colore rosso rubino intenso, al naso note di frutta nera matura e confettura di mirtillo si uniscono a sentori di frutta a polpa bianca, ben in armonia con delicati aromi di vaniglia. Al palato ritornano piacevolmente le sensazioni di frutta scura accompagnate da un'ottima potenza e tannini morbidi, capaci di esaltare i sentori speziati di pepe e vaniglia. Chiude lungo e contraddistinto da aromi di liquirizia nel retrogusto.

Vini da abbinare alle scaloppine ai funghi: Cabernet Sauvignon Lafòa 2013 Colterenzio

«Gran vini in gran serie da Colterenzio. Una qualità analitica e sensoriale che ai sensi sempre più densa, sempre più morbida col suo inossidato nitore varietale ai sensi s'imprime. La potenza di mora e di ciliegia nera del Cabernet Sauvignon Lafòa, inossidata e violastra, nuova ci appare». Un meraviglioso vino rosso, intenso, strutturato e ricco. Riflessi rosso scuro si accompagnano a un bouquet con toni di ribes nero, cioccolata amara, marzapane e vaniglia.

lucamaroni.com

#HASHTAG