Abbinamento cibo-vino

Quale vino abbinare alla pasta e ceci?

25 Giugno 2019 -
DI Luca Maroni

Un primo piatto altamente nutritivo e ricco di sostanza, derivante dalla tradizione contadina, economico e facile da preparare: pasta e ceci, una ricetta dagli ingredienti semplici e genuini. Ma quale vino abbinare? Ecco i consigli dell'analista sensoriale del vino Luca Maroni.

Vini da abbinare alla pasta e ceci: Barbera d'Alba Elena La Luna 2016 Roberto Sarotto

«Certamente uno dei bicchieri italiani più fruttosamente piacevoli in assoluto quello di Roberto Sarotto. Una serie di vini di distintiva qualità analitica e sensoriale impreziosita da diversi campioni di caratura eccezionale. Il migliore in assoluto, la Barbera d'Alba Elena La Luna 2016: pura confettura di mora glassata da dolcezze del rovere di dolcezza cristallina, una fusione di note di frutto e di dolcezze speziate del rovere di massima potenza espressiva. Non una nube sulla sua composta di mora speziata, che inossidata e violastra sfolgora in profumo con sommo nitore e turgore. Poi la concentrazione del suo eccezionale spessore, l'intensità, la profondità e la suadenza della sua emissione. Che rarissimo è godere di un aroma al contempo tanto possente e armonioso nella sua percezione non solo olfattiva. Acidità possente, tannino tramosamente infittente, e l'uva, la sua suadenza prima, che tutto conchiude in un ensemble di assoluta rotondità gustativa. Un capolavoro della natura, della tecnica enologica trasformativa, che ogni oncia del suo eccezional portato carezza ed avvolge in un manto speziato di mora di dolcezza, di fruttosità esaustiva. Un vino archetipico, dell'uva e della tecnica enologica, pura gemma originativa e derivativa».

Vini da abbinare alla pasta e ceci: C'era una volta la Bonarda Frizzante Losito e Guarini

«Due vini di eccellente valore analitico e organolettico presenta Losito e Guarini. Il C'era una volta la Bonarda Frizzante è fra i migliori della tipologia vista la morbidezza avvolgente che sì nitida e sì fitta rivela». Colore rosso rubino carico vivace con spuma violacea compatta e persistente, al naso è intenso, persistente, con sentori di viola selvatica, ciliegia, frutti di bosco, note floreali di acacia, fiori bianchi e spezie come il pepe nero. Al palato è pieno, avvolgente, morbido, persistente con retrogusto rotondo e tannino piacevolmente strutturato, fresco e sapido.

Vini da abbinare alla pasta e ceci: Rosso di Montalcino 2016 Loacker Corte Pavone

«Rari davvero i vini enologicamente sviluppati di Loacker Corte Pavone. Fruttosità che con grande pulizia dona il denso e possente Rosso di Montalcino. Un bicchiere che netto, possente, morbido aumenta di valore». Colore rosso rubino, il vino esprime sentori eterei che accompagnano un bouquet variegato di viola, sottobosco, liquirizia, prugna, spezie e tabacco. Acidità vivace sostenuta da tannini ben presenti ma garbati e finale piacevole, lungo, secco e persistente.

lucamaroni.com

#HASHTAG