Ricette

La vignarola secondo l’Osteria Fratelli Mori

12 Maggio 2020 -
DI Redazione

Un gustoso e fresco contorno tipico della cucina laziale, perfetto da preparare nella stagione primaverile: la vignarola.

Un piatto così chiamato dal nome dal termine "vignaroli", cioè i contadini che vendevano frutta e verdura, preparato esclusivamente con ingredienti di stagione come fave, piselli, carciofi e lattuga romana, da assaporare come contorno o anche come singola portata accompagnata da una fetta di pane.

Ecco la ricetta proposta dall'Osteria Fratelli Mori, concept romano la cui filosofia culinaria si basa sui piatti della tradizione locale.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 carciofi già puliti
  • 5 cipollotti freschi
  • 200 gr di fave fresche sgranate
  • 200 gr di piselli freschi sgranati
  • 1 lattuga romana
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Foglie di menta fresca
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

Tagliare i cipollotti freschi a julienne e farli rosolare nell’olio a fuoco lento. Aggiungere i carciofi tagliati a fette di 1 cm circa. Dopo 5 minuti aggiungere il vino bianco e far sfumare. Aggiungere i piselli e le fave fresche e far cuocere per altri 5 minuti. Unire le foglie di lattuga e farle appassire fino a quando si sarà assorbita tutta l’acqua di vegetazione. Salare, pepare e servire la vignarola con qualche foglia di menta fresca.

www.osteriafratellimori.it

#HASHTAG