Vino

Tra le Torri del Primitivo di Manduria

17 Luglio 2020 -
DI Redazione

Un viaggio alla scoperta di un territorio denso di storia, bellezza e tradizioni enogastronomiche: dal 24 luglio al via Tra le Torri del Primitivo di Manduria, 5 tappe, tra Taranto e Brindisi, organizzate dal Consorzio di Tutela della pregiata doc pugliese e in programma fino a settembre.

Un'estate diversa dedicata ai wine lover, trascorsa a contatto con la natura, riscoprendo profumi e sapori di alcuni tra i luoghi più belli della Puglia: Tra le Torri del Primitivo di Manduria prevede infatti percorsi esclusivi e degustazioni Doc, rilassanti passeggiate alla scoperta di castelli, di sentieri marini e di monumenti nascosti del territorio jonico salentino.

Cinque le tappe previste da luglio fino a settembre, attraversando bellezze storiche, naturalistiche e, soprattutto, vitivinicole: il tour verrà inaugurato il 24 luglio a Palagiano dove una guida accompagnerà i turisti tra i vicoli del centro storico. Il 7 agosto sarà la volta di Torre Colimena e della Salina dei Monaci, splendida oasi naturalistica protetta di Manduria, mentre il 21 agosto la manifestazione verrà ospitata dai cinquecenteschi bastioni del castello di Pulsano. Le ultime due tappe toccheranno il castello D’Ayala-Valva di Carosino il 4 settembre e il museo Ribezzo con chiusura sul lungomare a Brindisi l'11 settembre.

Una guida turistica racconterà le peculiarità culturali e archeologiche e, alla fine di ogni percorso, l’evento sarà arricchito da una degustazione offerta dalle aziende del Consorzio di Tutela. Un’occasione per conoscere un patrimonio artistico e vitivinicolo famoso in tutto il mondo per i suoi litorali, la sua cultura e i suoi vini.

«Un segnale di normalità, nel rispetto delle regole precauzionali, è quello che il Consorzio di Tutela vuole dare alla comunità. - commenta il presidente Mauro di Maggio - Bisogna ritornare a vivere esperienze di prossimità fatte di cibo e natura e le nostre aree rurali hanno una marcia in più: luoghi di grande fascino come vigneti e mare senza dimenticare il vino e il buon cibo. Come Consorzio saremo ancora più vicini alle cantine per un'accoglienza green ed ecosostenibile».

www.consorziotutelaprimitivo.com

#HASHTAG