Cucine

La leggerezza sostenibile del metallo: Salinas di Boffi

02 Maggio 2020 -
DI Redazione

Una struttura in ferro dall'anima agile e dinamica, leggera e versatile, naturalmente concepita per creare composizioni diverse dalla forte personalità e caratterizzata da materiali ecosostenibili: la cucina Salinas, firmata da una designer d'eccezione, Patricia Urquiola, per Boffi.

«Ho immaginato una cucina fatta di superfici tattili, concrete, vere. - afferma Patricia Urquiola - Capace di generare composizioni articolate, differenti dimensioni, con tutte le funzioni necessarie per l’uso. Salinas è la spiaggia della mia infanzia, una lunga spiaggia di sabbia con dune sul Mar Cantabrico, nelle Asturie, con forti onde rumorose e colori intensi. La cucina nella casa di mio nonno, con vista su quella spiaggia, e i ricordi emotivi legati a quei momenti, sono stati la mia fonte d'ispirazione».

A caratterizzare la cucina è il telaio in metallo che  rende la cucina innovativa, ecosostenibile, tattile e altamente personabilizzabile. Le ante, monocromatiche, monomateriche o un mix di colori e materiali, sono pannelli da combinare a piacere e si possono sostituire nel tempo, proprio come un abito. L'innovazione principale apportata dal concept sta proprio nella tecnica costruttiva: invece dei classici contenitori in truciolare, Salinas adotta una struttura in tubolare metallico in grado di generare composizioni articolate. Gli elementi di contenimento e funzionali così costruiti, sospesi o a terra, sono finiti con ante realizzate con un telaio in alluminio, anodizzato nero opaco, e pannelli di rivestimento in una gamma selezionata di materiali: metallo con finitura rame, alluminio, ottone, zinco, alluminio vibrato; laccato cemento, legno, laccati, Paperstone®, composito creato con carta e cartone riciclati.

«Salinas è una cucina leggera e sostenibile. - spiega la designer - Ne vedi la struttura in ferro, realizzata in maniera rigorosa, che tiene una serie di materiali di supporto e di chiusura. Abbiamo aggiunto un canale con varie funzioni, in grado di ospitare mensole e rubinetto con un sistema molto pulito, che funziona anche come un grande drenaggio, da impiegare per mettere a scolare le tazzine o per alloggiare le piante e bagnarle realmente. Contiene inoltre tutti i collegamenti elettrici e può essere infine impiegato come contenitore».

Il carattere tecnico della cucina, infatti, è perfettamente mimetizzato negli eleganti dettagli: nel piano di lavoro si nascondono contenitori configurati per contenere in ordine utensili e attrezzi più vari, ma anche per celare la parte idraulica ed elettrica. A completare le funzionalità anche l'accogliente tavolo snack, un corpo satellite in movimento, fisso, estraibile o scorrevole, e la presenza di un canale che diventa porta-oggetti da piano attrezzato, aumentando il contenimento con piccoli accessori, mensole in metallo con illuminazione LED integrate.‎

Grande attenzione è data poi all'impiego di materiali all'avanguardia dalla valenza materica, come nel caso del lavello in pietra naturale, intrigante e dalla forte impronta tattile. I piani sono invece declinabili in ceramica opaca, marmo, pietralava siciliana, solcati da una decorazione geometrica, dal tocco artistico.

www.boffi.com

#HASHTAG