Ricette

La perfetta ricetta consolatoria: Fettuccine Alfredo

20 Marzo 2020 -
DI Redazione

Un celebre piatto con oltre un secolo di storia, nato nel 1907 dalla creatività di Alfredo Di Lelio per esaudire il desiderio della moglie Ines, incinta e desiderosa di un piatto che desse a lei e al suo bimbo energia, sapore, calore: le Fettuccine Alfredo.

La preparazione, molto semplice, comprendeva solo tre soli ingredienti, ma di qualità eccellente: la pasta fatta a mano, che richiede un tempo di cottura inferiore ai 30 secondi, il burro fresco e il parmigiano. Ecco la ricetta di Alfredo alla Scrofa da replicare a casa.

Ingredienti

  • 400 g Fettuccine fresche
  • 100 g Burro
  • 240 g Parmigiano Reggiano 24 mesi
  • Acqua di cottura

Cottura

Le fettuccine preparate rigorosamente fresche vengono immerse in acqua bollente. Più saranno sottili più la cottura risulterà breve, cuocerle massimo 30 secondi.

Scolatura

Il primo dei segreti delle Fettuccine Alfredo sta nella scolatura della pasta, che avviene direttamente dalla pentola al piatto. Trascorso il breve tempo di cottura, bisognerà predisporre un piatto ovale fondo da portata rigorosamente caldo, sul quale adagiare del burro fresco a temperatura ambiente. Una volta pronte, le fettuccine dovranno essere tolte dall'acqua usando un forchettone a due punte. Questo permetterà alla pasta di non spezzarsi e non attaccarsi.

Mantecatura

Veniamo ora al passaggio più complesso. Una volta disposta la pasta sul piatto con il burro, dovrà essere ricoperta di parmigiano finissimo. Il parmigiano una volta grattugiato va setacciato tre volte affinché diventi come una polvere. Con una gestualità particolare, che dovrà essere accurata e ponderata affinché la pasta diventi un tutt'uno con burro e parmigiano, le fettuccine devono mantecare nel piatto a vista. Bisognerà utilizzare una forchetta lunga e un cucchiaio e con un movimento rotatorio dal basso verso l'alto, gli ingredienti si fonderanno in una dolcissima crema.

www.alfredoallascrofa.com

#HASHTAG