Bon ton

Come ricambiare un invito con eleganza?

04 Luglio 2019 -
DI Mita Luciani Ranier

Andare spesso a casa di amici, ricevere cortesie e regali, fare favori, implica certamente l'obbligo di ricambiare l'invito o il dono ricevuto, un'azione non a tutti nota, ma fondamentale. In qualche modo occorre sdebitarsi sempre per un invito, un favore o un regalo particolare, e farlo è molto semplice. Dal banale ringraziamento di persona ( da abolire messaggi o simili) al rinvitare gli amici da cui siamo stati, al portare un pensiero quando andiamo ospiti. Qualche volta, per vari motivi, ciò non è possibile e quindi possiamo ripiegare con un invito fuori. Se non abbiamo la possibilità di organizzare una cena a casa, è consentito optare per un bel ristorante. In ogni caso, ringraziare sempre e con puntualità, così come premurarsi di ricambiare un invito, è il miglior atteggiamento per una persona bene educata e rimane sempre un insegnamento imprescindibile da trasmettere ai nostri figli.

Mita Luciani Ranier

ieparome.com

     
#HASHTAG