Tecnologia e design

Così la realtà virtuale rivoluziona il design

31 Maggio 2019 -
DI Redazione

La design experience diventa totalmente immersiva grazie alla realtà virtuale: a New York debutta il primo Augmented Store firmato Natuzzi Italia, lo showroom del futuro dove la realtà mista si mette al servizio della creatività.

Lanciato nell'ambito del Microsoft Innovation Summit, il nuovo store concept rivoluziona le abitudini del consumatore nel settore arredo, proponendo uno spazio retail dove realtà virtuale e aumentata, display olografici e avanzatissimi configuratori 3D convivono con il negozio fisico per offrire servizi personalizzati e migliorare la relazione one-to-one con il consumatore.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra il brand di design, Microsoft ed Hevolus Innovation, consente infatti di immergersi in uno showroom virtuale infinito e personalizzare il proprio living dando libero sfogo alla creatività, in un suggestivo viaggio dove la protagonista è la realtà mista, riducendo i tempi della scelta d’acquisto e i costi per gli allestimenti dei negozi.

Indossando i visori olografici Microsoft HoloLens, il cliente si immerge in uno spazio espositivo digitale con accesso all’intera gamma Natuzzi Italia, uno showroom virtuale in scala 1:1 in cui visualizzare le creazioni del brand come se fossero reali e interagire con i singoli pezzi d'arredo giocando con materiali, colori e finiture.

I consumatori possono inoltre muoversi all’interno della propria casa virtuale, fornendo al negozio le immagini degli ambienti da arredare, in modo da poter scegliere le composizioni desiderate, posizionandole a proprio piacimento, osservandoli da ogni punto di vista e testando tutta la gamma disponibile di versioni e materiali. Dopo aver completato la configurazione del progetto d’arredo, il retailer lo presenta al cliente con una proiezione olografica in scala. Indossando i visori di realtà mista, è possibile camminare all’interno del progetto ed esplorarlo in scala reale sotto ogni angolatura, come se fosse già realizzato. Inoltre, prima di lasciare il negozio, il cliente riceve un rendering a 360° da esplorare a casa e condividere con la famiglia via smartphone o attraverso un visore di realtà virtuale.

«Il futuro del retail sarà definito dalla reinvenzione dell'esperienza del consumatore - ha affermato Pasquale Junior Natuzzi, Direttore Creativo Natuzzi - Oggi la realtà mista offre possibilità infinite e permette ai clienti di trasformare la shopping experience in un momento di intrattenimento totalmente coinvolgente e personalizzato. Il Natuzzi Augmented Store è un luogo dove mondo fisico e digitale si uniscono per offrire una customer experience multisensoriale e unica. Sperimentare e conoscere il nostro brand in modo così creativo permetterà ai consumatori di innamorarsi del nostro prodotto e di continuare a tornare nei nostri negozi. Questa tecnologia non solo fornisce qualcosa di esperienziale e significativo, ma è anche progettata per migliorare e facilitare la decisione d’acquisto e incrementare le vendite».

«Siamo entusiasti di aver collaborato con Natuzzi Italia ed Hevolus a questo progetto che testimonia il valore dell’innovazione per rivoluzionare i modelli di business e inaugurare un nuovo modo di relazionarsi con i clienti, personalizzando il momento della scelta e dell’acquisto. Il nuovo store di New York del Gruppo rappresenta un primo passo volto ad arricchire il network retail di Natuzzi, combinando le nuove tecnologie come la Realtà Mista e la creatività tipica del Made in Italy per una nuova esperienza immersiva che fonde fisico e digitale», ha dichiarato Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia.

www.natuzzi.it

#HASHTAG