Design sostenibile

Coffee Stool

22 Maggio 2019 -
DI Redazione

Un arredo completamente naturale, realizzato con gli scarti di caffè, emblema della tendenza sempre più vitale e ispirata della scena creativa contemporanea verso un design sostenibile: lo sgabello Re.Bean Coffee Stool, disegnato da Kristen Wang del Melbourne Movement, il collettivo australiano di giovani designer di talento fondato nel 1999.

Vincitore nell'ambito del concorso SaloneSatellite Award del premio speciale di 5000 euro assegnato da Banca Intesa San Paolo per aver incarnato perfettamente il tema della manifestazione, ovvero "Food as a Design Object", l'originale seduta è composta interamente con gli scarti di caffè macinati raccolti localmente.

Come dimostrato da recenti studi, i rifiuti del caffè sono attualmente uno dei principali rifiuti organici in tutto il mondo: in quest'ottica, Re.Bean mira appunto ad esplorare soluzioni progettuali innovative per riutilizzare in chiave creativa e contemporanea questo materiale di scarto, trasformandolo in un complemento di arredo biodegradabile, frutto di accurate ricerche e sperimentazioni legate alla sua fisicità.

Il risultato di questa sperimentazione è un oggetto dall'anima ironica e dall'estetica eclettica e accattivante, riciclabile e biodegradabile, ottenuto dal riciclo di sacchetti di caffè in grani e di rifiuti macinati del caffè, tenuti insieme da leganti naturali provenienti da rifiuti di origine animale e lavorati tramite un particolare metodo di colata dello stampo mirato a ottimizzarne il riutilizzo durante la produzione. Una seduta unica nel suo genere, ecologica e a impatto zero sull'ambiente, visto che i rifiuti macinati del caffè vengono raccolti e lavorati localmente.

Manifesto di una soluzione di design creativo, Re.Bean si rivela esempio concreto di come i designer possono contribuire in maniera determinante a far fronte ai problemi di spreco e durabilità dei prodotti, esplorando nuovi e intriganti orizzonti estetici e materici e sensibilizzando il pubblico alle problematiche ambientali.

www.kristenwangdesign.com

#HASHTAG