Cucine

Razionalità in cucina: Ratio Dada by Vincent Van Duysen

16 Maggio 2019 -
DI Redazione

Una cucina componibile dove la struttura è protagonista assoluta nella sua razionalità: Ratio Dada, disegnata da Vincent Van Duysen.

L’approccio del designer belga è solido, basato sulla presenza di forme compositive simili ad edifici e sull’impiego sapiente dei materiali di cui è indiscusso interprete.

Reticoli metallici disegnano l’architettura di basi, pensili, colonne, cappe e accessori, scandita da volumi pieni, volumi vuoti e piani di diversi spessori che si agganciano agli elementi tecnici strutturali, esili e minimali, creando un elegante gioco di equilibri.

«La cucina si sviluppa sulla base di due layers: il layer strutturale, formato dai montanti, e il layer delle superfici. - spiega Vincent Van Duysen - Il gioco di linee verticali e orizzontali dona un'espressione molto grafica e architettonica al prodotto, caratterizzato dalla scansione dei montanti verticali e dalle ante e superfici arretrate».

Oltre alle tradizionali composizioni lineari, Van Duysen propone soluzioni ad angolo, isole centrali con mobili accessori con l'obiettivo di offrire all'utente più esigente e sofisticato infinite possibilità compositive, dando libero sfogo alla personalizzazione, grazie anche alla presenza di piani snack, colonne ed elementi contenitivi, soluzioni per le zone lavaggio e cottura innovative perfettamente integrate nel progetto.

L’anta con venatura verticale ha spessore 13 mm e un lucente profilo maniglia in finitura bronzo. La ricerca sui materiali è orientata al calore e ai caratteri mediterranei, con alternanza tra essenze ricercate come il palma nero e il rovere Mooreiche, e pietre naturali come il travertino rapolano o il marmo silk georgette, intervallate da metalli preziosi come l’alluminio bronzo.

www.dada-kitchens.com

#HASHTAG