Abbinamento cibo-vino

Quale vino abbinare alle orecchiette con le cime di rapa?

14 Maggio 2019 -
DI Luca Maroni

Succulento primo piatto della tradizione gastronomica pugliese: le orecchiette con le cime di rapa. Ma quale vino abbinare? Ecco i consigli dell'analista sensoriale del vino Luca Maroni.

Il Pumo Salice Salentino 2015 Cantine San Marzano

«La Puglia ai vertici del suo analitico e sensoriale valore, tanto viticolo quanto enologico, nel bicchiere della Cantine San Marzano. Senza l'estremo rispetto in trasformazione per il nitore e il turgore di eccezionali uve native, mai si arriverebbe infatti alla produzione di vini del pregio di quelli proposti da questo produttore». 85% di Negroamaro e 15% di Malvasia Nera di Brindisi per Il Pumo Salice Salentino 2015, dal colore rosso rubino brillante con sfumature granate, profumo intenso con sentori di ciliegia e prugna, speziato, con note di erbe mediterranee. Al palato è di corpo robusto, con gradevole freschezza nel finale, di pronta beva.

Cupa Bianco d'Alessano 2017 I Pàstini

«Bicchiere di eccellente qualità viticola e di eccezionale nitore enologico esecutivo quello di I Pàstini. Il Cupa Bianco d'Alessano 2017 svetta per suadenza ed equilibrio di sapore». Colore giallo paglierino con riflessi verdolini, bouquet intenso, delicato, di ottima consistenza, gusto secco, equilibrato, con sentori di frutta ben espressa.

Negroamaro Rosato Salento 2017 Vecchia Torre

«Continua ad ascendere in valore la proposta di Vecchia Torre. Vini oramai di nitore enologico esecutivo magnifico, con le sempre meno sovra-mature o sovra-invecchiate uve che esprimono con rara integrità ossidativa lo splendore del loro diamante olfattivo». Rosa ciliegia tenue per il Negroamaro Rosato Salento 2017, ottenuto da 100% uve Negroamaro, dal profumo intenso e delicato con sfumature di ciliegie e lamponi, gusto morbido, sapido, con persistenza fruttata.

lucamaroni.com

#HASHTAG