Premio nazionale di Architettura “Bar e Ristoranti d’Autore”

17 Settembre 2014 -
DI Bycam
blockquote>

Se la qualità del cibo è importante lo è altrettanto il luogo dove lo si mangia. Comodità, bellezza, funzionalità degli spazi sono caratteristiche che incidono notevolmente sul piacere dello stare a tavola. Ecco il concorso che premia i migliori progetti dedicati al food. Aperto ai locali e alle tesi di laurea.

IN/ARCH, Il Gambero Rosso, la Facoltà di Architettura Roma Tre, Artribune e Archilovers con il patrocinio di Fiera di Milano, hanno bandito la prima edizione del Premio nazionale di Architettura "Bar e Ristoranti d’Autore".

BarRistoranti01

L’obiettivo del Premio è stato quello di promuovere - con il coinvolgimento di una vasta gamma di interessi culturali, civili, professionali e imprenditoriali - il design e l’architettura di spazi destinati alla ristorazione, alla somministrazione ed al retail di prodotti eno-gastronomici. ll perché di questo concorso? Premiare gli sforzi di chi ha saputo valorizzare i luoghi del cibo con un progetto architettonico, di arredo intelligente e funzionale, qualcosa fino a pochi anni fa ritenuto un extra rispetto al cibo che, in pochi anni, è diventato sempre più importante. Oggi la tendenza della nuova ristorazione unisce food&design per una proposta buona, e al contempo bella e fruibile. Ed ecco anche perché il premio ha preso in considerazione la ricerca architettonica compiuta da giovani laureandi in architettura ed ingegneria.

Le proposte di candidature sono pervenute con scadenza 30 maggio 2014

A questo link potrete visitare la gallery dei progetti

#HASHTAG