Pasta fresca

Un tempio della pasta artigianale: Pastificio Secondi

02 Settembre 2019 -
DI Redazione

Un tempio della pasta artigianale dove alle lavorazioni tradizionali si affiancano strumenti tecnologici all'avanguardia mirati a migliorare la salubrità del prodotto e valorizzare le caratteristiche nutrizionali e organolettiche della pasta fresca: il Pastificio Secondi.

Guidato dal 1985 dal Maestro Mauro Secondi, il Pastificio Secondi è infatti divenuto, da piccola realtà di quartiere quale era, un moderno laboratorio artigianale, tra i più rinomati del Lazio, coniugando l'arte della pasta all'uovo con nuove tecniche di lavorazione. Tra le iniziative, infatti, nel 2017, in collaborazione con il Biologo Nutrizionista Dott. Domenicantonio Galatà, è nato il progetto Cibo Utile, in cui la produzione della pasta si coniuga con la scienza della nutrizione. Un'evoluzione che negli ultimi anni ha condotto il Pastificio Secondi a una ristrutturazione degli ambienti, ampliando la superficie e integrando nuovi cicli produttivi. A ciò si aggiunge l’Orto Urbano, uno spazio dedicato alla coltivazione di erbe aromatiche, ortaggi, piante rare ma anche di ‘erbacce’ da rivalutare e impiegare all’interno delle preparazioni.

Un cammino orientato al perseguimento della qualità e alla valorizzazione del territorio, promuovendo i prodotti locali, sostenendo le micro imprese e puntando sulla genuinità e sulla freschezza dei prodotti. Nel lavoro di Mauro Secondi c’è tanta tradizione ma anche continua ricerca, studio e sperimentazione per offrire al cliente un prodotto sano, naturale e di alta qualità.

L'offerta di pasta fresca del Pastificio Secondi è ampia e variegata: nel moderno laboratorio romano si producono Sfoglie speciali e precotte, Trafilati, Pasta acqua e farina, Gnocchi, Tagliati e Ravioli a base di ricotta, Ripieni di carne e Piatti pronti da forno. Una menzione speciale va al tortellino "Il Mio", un omaggio del Maestro Secondi alla celebre pasta realizzata seguendo il disciplinare depositato alla Camera di Commercio di Bologna. Due centimetri di bontà ripieni con mortadella di Bologna Bonfanti e Parmigiano Reggiano Vacche Rosse stagionato 36 mesi. Da non dimenticare il 33 grammi, il raviolo a forma di sole dal peso di 33 gr creato da Mauro Secondi per festeggiare i trentatré anni di attività del Pastificio Secondi.

La continua ricerca e selezione delle materie prime del Maestro Secondi, sono stati decisivi anche nella realizzazione delle sfoglie e della pasta trafilata a bronzo Tritordeum. Nato da un incrocio naturale tra grano e orzo, il tritorderum è un cereale altamente digeribile, con un basso indice glicemico, un basso contenuto di glutine e un’elevata concentrazione di proteine e luteina (un carotenoide antiossidante importante per la salute degli occhi e della pelle). È proprio considerando il valore di questo cereale - che ha trovato la sua culla di produzione presso l’azienda pugliese Intinifood - che Mauro Secondi ha deciso di dare vita alla linea di pasta Tritordeum.

Tra le ultime creazioni firmate Pastificio Secondi figura poi Assoluto, una linea di ravioli ripieni di un solo ingrediente. «Siamo partiti dallo studio degli abbinamenti arrivando al concetto di Assoluto per esaltare l’essenza di materie prime ‘povere’. Abbiamo cercato l’equilibrio puntando alla semplicità. Ravioli che hanno come ripieno un’unica materia prima. Per ognuna di esse utilizziamo tecniche di lavorazione e cottura differenti per esaltarne le caratteristiche organolettiche e nutrizionali», dichiara Mauro Secondi.

Il risultato è una pasta riconoscibile e genuina che ben si presta ad essere valorizzata dagli chef e da tutti coloro che sono appassionati di cucina, a seconda del gusto e delle capacità. La sfoglia dell’Assoluto realizzata con farina di semola di grano duro, uova in guscio e una piccola percentuale di farina bianca, viene sapientemente lavorata per ottenere un impasto elastico e omogeneo. Diversi sono i ripieni disponibili: topinambur, sedano rapa, verza viola, verza bianca, carota, cipolla rossa, rapa bianca ed elicriso. Materie prime di alta qualità, fornite prevalentemente da produttori locali, a cui non vengono aggiunti coloranti e conservanti, lavorate con tecniche differenti per esaltarne al meglio il gusto e le proprietà organolettiche.

www.pastificiosecondi.it

#HASHTAG