Outdoor

Dimensione Outdoor: la naturalità del legno di teak

13 Marzo 2019 -
DI Silvia Famà

Il calore e la resistenza del legno di teak colora di tonalità naturali la collezione Dna Teak di GANDIABLASCO, disegnata da José A. Gandía-Blasco Canales.

Costituita da listelli in teak dall'estetica perfettamente geometrica, perfetto contrappunto alla struttura di profili in alluminio che caratterizza tutta la collezione, Dna Teak richiama nel disegno all'intrigante gioco di luci e ombre delle persiane mediterranee e alle opere in listelli di legno e canne di bambù di alcuni architetti orientali.

Le sfumature calde del legno di teak, infatti, contrastano gradevolmente con l'anima fredda dell’alluminio, tra i materiali prediletti del brand. Le tonalità castane si combinano armonicamente con il colore dell’alluminio anodizzato e delle altre nuance termolaccate disponibili nel catalogo, dando vita ad arredi dall'estetica essenziale perfetti per impreziosire spazi esterni di grandi o esigue dimensioni, dalle piccole terrazze a importanti progetti contract.

Ampia la scelta di tonalità per colorare la struttura in alluminio, anodizzato o verniciato a polvere, dal bianco candido al nero, passando per tinte più vivaci, quali rosso e arancione, e nuance neutre, come grigio, sabbia, verde oliva o beige.

L'azienda

GANDIABLASCO nasce nel 1941 come impresa familiare dedita alla produzione di coperte. Dal 2000 José Antonio Gandía-Blasco Canales incentra l’attività dell’impresa nel design di mobili da esterno dal carattere architettonico. Il brand, presente in tutto il  mondo, intende trasmettere una filosofia di vita che trae ispirazione dalle sue radici mediterranee, fondata sulla qualità del design, la passione per la vita all’esterno e la continua collaborazione con architetti e designer di varie nazionalità.

www.gandiablasco.com

#HASHTAG