Outdoor

Summertime: la leggerezza dell’outdoor firmato Lapalma

04 Luglio 2019 -
DI Redazione

L'estate entra nel vivo e sale il desiderio di viverla in pieno, scegliendo per gli spazi aperti soluzioni d'arredo intelligenti, eleganti e innovative come i pezzi outdoor made in Italy firmati Lapalma.

Collezioni caratterizzate da linearità, leggerezza e benessere, che partono da un’imprescindibile e forte rispetto per l’ambiente. Non solo perché la natura e la sua effervescenza di forme, materie e colori ispirano da sempre i grandi interpreti dello stile Lapalma, ma perché la sensibilità stessa dell’azienda ha privilegiato processi virtuosi ed ecologici, dall'impiego di materiali completamente riciclabili alle fonti energetiche autonome, come i pannelli fotovoltaici che coprono l’intero fabbisogno produttivo.

Da queste premesse si sviluppa il pensiero che ha dato forma nuova agli ambienti del lavoro, della casa, dei grandi spazi di passaggio e li ha portati outdoor. Due principi fondamentali, massima linearità e massima leggerezzaper garantire autentici momenti di relax, di benessere e di incontro anche nel verde e vicino all’acqua.

Tra le novità da esterni firmate dal brand, la sedia Ida, disegnata da Anderssen & Voll, contraddistinta dalla linea dello schienale in tubolare di alluminio che sembra formarsi liberamente, senza prestare troppa attenzione al rigore modernista. C’è voluto molto tempo, infatti, per risolvere la formula matematica che consente al tubolare di alluminio di diventare un nastro di seta e piegarsi fino a formare una curva acrobatica e sinuosa. Una scommessa vinta da Lapalma con la seduta outdoor Ida, pratica ed raffinata, in grado di regalare un ingombro ridotto senza rinunciare al comfort.

«Realizzare il disegno di Ida è stata una vera e propria sfida - spiega Romano Marcato, fondatore e titolare con il fratello Dario di Lapalma. - Il tubolare in alluminio presenta un raggio sempre diverso in calandratura nello spazio, per piegarlo seguendo la linea dello schienale abbiamo dovuto spingerci oltre la teoria e siamo molto fieri del risultato».

Quasi una rilettura della classica sedia da caffè, Ida sorprende per l’insolito accostamento materico tra il metallo della struttura e la trasparenza di una maglia 3d che accoglie con naturalezza, garantendo la massima comodità. La seduta è declinata in legno iroko, altamente resistente all’azione degli agenti atmosferici e perfetto per l’utilizzo outdoor.

Altra novità è Panco, il sistema modulare di tavoli sinuoso, versatile e rigoroso, disegnato da Romano Marcato e presentato in versione da esterni. Anche la variante outdoor presenta il medesimo dettaglio di stile, ovvero la particolarità delle gambe laterali, costituite da un pannello metallico piegato con fessura verticale.

Si rinnova anche l’incontro materico tra acciaio e legno; la base in metallo verniciato a polveri nei due toni bianco o nero, si combina con un piano d’appoggio in caldo e resistente iroko.

Cambiano però le dimensioni del tavolo, e con esse la sua funzionalità. ll piano si amplia in larghezza e nella versione più bassa del Panco (74 cm) si dispone ad ospitare comodamente una panchina, realizzata negli stessi materiali. Una presenza solida e confortevole che completa la collezione, definendone ulteriormente lo spirito conviviale. Sobria e funzionale, la seduta scompare elegantemente sotto il tavolo, esaltando l’armonia dell’insieme.

Complementi perfetti per trascorrere piacevoli serate all’aperto, in terrazzo o in giardino, o per arredare gli spazi esterni di luoghi pubblici di rappresentanza come musei o gallerie.

www.lapalma.it

#HASHTAG