Menù di Capodanno

Da Nord a Sud: i menù gourmet aspettando Capodanno 2020

30 Dicembre 2019 -
DI Redazione

Mancano poche ore al Capodanno 2020: se ancora non avete scelto la meta giusta per salutare con gusto l'arrivo del nuovo anno ecco alcune interessanti proposte gourmet da Nord a Sud.

Ristorante Lume - Milano

Atmosfera intima e ambiente accogliente dalle ampie e luminose vetrate affacciate sul giardino interno e sull’orto esterno: al Ristorante Lume, 1 stella Michelin di Milano, lo chef Luigi Taglienti propone una cucina creativa ma misurata, ispirata alla tradizione italiana ma votata all'innovazione.

Menù San Silvestro

  • 1 calice di Krug Grand Cuvée 167ème Edition
  • Sedano e yuzu
  • Gambero, cachi e caviale
  • Ostrica strapazzata
  • Quaglia, verza e aneto
  • Riso nascosto e tartufo bianco
  • Astice, cavolo nero e Comptè
  • Capriolo, nocciola e poivrade
  • Operà

www.lumemilano.com

Ristorante Da Fiore - Venezia

I coniugi Mara e Maurizio Martin hanno dato vita a un luogo accogliente e conviviale, il Ristorante Da Fiore, concept 1 stella Michelin nel cuore di Venezia, sorto dove un tempo sorgeva un'antica e suggestiva osteria.

Menù San Silvestro

  • Trilogia di crudità: Tartar di branzino e tonno con bottarga, scampi crudi su crema di fincchio, spuma di burrata pugliese e caviale, ostrica con melograno e porro fritto, Insalata di astice, mango e zenzero
  • Tiepido di branzino sulle puntarelle
  • Capesante di Caorle all’arancia e pistacchio
  • Baccalà mantecato con verza profumata al tartufo bianco con crema d’aglio nero
  • Zuppa di pesce alla Fiore
  • Pappardelle con ostriche zafferano e speck
  • Tortelloni ripieni di zucca,cannella, patata dolce,zenzero e ragù di astice
  • Gnocchi di zucca,burro,salvia, Parmigiano Reggiano e tartufo bianco
  • Risotto mantecato con finocchio, bergamotto, carpaccio di canoce, gamberi e polvere di capperi
  • Frittura di moleche di Burano e mazzancolle con mostarda veneziana piccante
  • Bisato di laguna laccato con glassa di porto e marsala con crema di sedanoù
  • Mazzancolle alle 7 spezie
  • Filetto di branzino selvatico gratinato alle erbe aromatiche su crema di topinamburù
  • Ganascetta di vitello brasata alla Valpolicella Ripasso con purè di patate
  • Petto di faraona allevata con latte e miele e radicchio di Treviso
  • Insalata di misticanza
  • Dolci dal ns carrello dei dolci

www.dafiore.net

La Leggenda dei Frati - Firenze

Un nome suggestivo per una location raffinata situata all'interno di Villa Baldini, costruita nel 1641 dall’architetto Gherardo Silvani: La Leggenda dei Frati, ristorante 1 stella Michelin di Firenze. Qui Filippo Saporito e Ombretta Giovannini propongono una cucina autentica, fatta di materie prime locali e grande cura dei dettagli.

Menù San Silvestro

  • Benvenuto da parte della cucina
  • Carpaccio di Barbabietola con Tartufo Bianco
  • Cappasanta cotta e cruda, Chutney di Carote, Ginger e Agrumi
  • Bottoni di Cacciucco, Cicale e Salicornia
  • Chitarra di Farro, Scampi e Limone Bruciato
  • Piccione Topinambour, Uva e Fois Gras
  • Il tradizionale Cotechino di “Babbo Mario” con Spuma di Patate
  • Damasco
  • Black Forest Gateau
  • Uva e Dolcetti Tradizionali

laleggendadeifrati.it

MOMA - Roma

Anche il ristorante Moma, 1 stella Michelin di Roma, propone per Capodanno la sua anima gourmand, sofisticata, elegante e di ricerca. Il menù del giovane chef romano Andrea Pasqualucci, realizzato partendo dalla scelta etica, condivisa con la proprietà e con tutto il team, di utilizzare materie prime stagionali provenienti da piccoli produttori, pescatori e allevatori locali, valorizza gli ingredienti preservando il loro sapore originario.

Menù San Silvestro

  • Vellutata di cavolfiore, nocciole e caviale Trasmontanus
  • Crudo di gamberi rossi, giardiniera ai tre aceti e ricotta di bufala
  • Tataki di ricciola, gel di arancia, sedano e rosmarino
  • Bottoncini ripieni, crema di parmigiano e tartufo bianco
  • Risotto, carpaccio di scampi e mandarino
  • Piccione in due cotture, cacao crudo e mela cotogna
  • Cotechino e lenticchie di Castelluccio
  • Torrone, cachi e cioccolato

Vini: Champagne blanc de blancs grand cru brut “Coer de mesnil” Michel Gonet millesime 2009; Colli tortonesi doc “costa del vento” Vigneti Massa 2017; Barolo Docg le brunate Rinaldi 2015; Porto Tawny 10 anos quinta do Noval.

www.ristorantemoma.it

Grand Hotel Parker's - Napoli

Cucina d’autore, charme di altri tempi e una terrazza con vista privilegiata sul golfo: ecco gli ingredienti speciali per questi giorni di festa al Grand Hotel Parker’s di Napoli. Lo storico albergo cinque stelle lusso della famiglia Avallone apre le porte il 31 dicembre rinnovando la tradizione del gala dinner. La serata è scandita in diversi momenti: si comincia con l’aperitivo servito al piano lobby presso il ristorante Liberty a base di caviale, crudi di mare e bollicine Villa Matilde Avallone. Si sale poi al sesto piano dell’hotel dove sarà servita la cena con possibilità di scelta tra la Sala le Muse con musica dal vivo e tavoli conviviali o il George restaurant con luci soffuse e un’atmosfera più intima. La regia in cucina è affidata ai due chef resident dell’hotel Domenico Candela e Vincenzo Fioravante che hanno messo a punto un menu di 6 portate, dall’amuse bouche al dessert, per un viaggio gastronomico che alternerà piatti della tradizione e più curiose proposte. Allo scoccare della mezzanotte il brindisi di buon anno e quindi tutti in terrazza ad ammirare lo spettacolo di fuochi pirotecnici nel cielo di Napoli.

Menù Aperitivo 2020

  • Gamberi rossi in tempura, tartare di tonno e tartare di ricciola, ostriche, tartufi di mare
  • Montanara Napoletana, pizza di scarole della tradizione, formaggi Campani con confetture prosciutto in morsa.

In abbinamento: Spumante VSQ Mata Rosè Villa Matilde, Buck’s Fizz (Mata Bianco Villa Matilde, Liquore alla mela annurca, Timo aromatico) o Bibere MatÆrnum (Mata BiancoVilla Matilde, Spremuta d'arancio).

Menù Gala Dinner

  • Baccalà delle isole Faer Oer cotto dolcemente in un olio al limone, cavolfiore, cannellini e salsa iodata in abbinamento al Falerno del Massico Bianco DOP ‘18 Villa Matilde
  • Riso Riserva San Massimo cotto in estrazione di foglie di limone, scampi al naturale, olio al prezzemolo e acidità di lampone in abbinamento al Falerno del Massico Bianco DOP ‘18 – Villa Matilde
  • Paccheri di Gragnano trafilati al bronzo ripieno con culatello di Zibello “presidio slow food” e pistacchi accompagnati con coulis di pomodoro del Piennolo, in abbinamento al Falerno del Massico DOP Vigna Caracci ’16 – Villa Matilde
  • Pezzogna in salsa di mare con mantecato di broccolo romanesco e colatura di alici di Cetara in abbinamento alm Falerno del Massico DOP Vigna Caracci ’16 – Villa Matilde
  • Bavarese al formaggio di bufala e agrumi, madeleine al mandarino, lemon curd e gelato di pastiera, in abbinamento a Falanghina Roccamonfina Passito IGP ELEUSI – Villa Matilde
  • Panettone della Pasticceria BAIANO (Miglior panettone del mondo 2019)
  • Cotechino e lenticchie a modo nostro
  • Champagne Pure Extra Brut POL ROGER

€410 a persona, vini inclusi

www.grandhotelparkers.it

#HASHTAG