Design artistico

Fra arte e artigianato: La Chance Limited Edition

28 Aprile 2020 -
DI Redazione

Pezzi unici, dal design "impossibile", più vicini all'artigianato d'arte che alla produzione di mobili classici: gli arredi della Limited Edition firmata La Chance incarnano lo spirito eclettico del brand, un connubio perfetto fra creatività e sontuosità.

Il brand parigino si è sempre distinto per i suoi pezzi scultorei, progettati per interni d'eccezione, realizzati in collaborazione con i migliori artigiani europei e ornati da finiture impeccabili e materiali nobili. Con la Limited Edition, La Chance affronta un'ulteriore sfida: produrre arredi ancora più eccezionali, dal design unico.

La collezione comprende, tra gli altri, pezzi già esistenti, ma vestiti di intriganti finiture e sontuosi materiali, quali oro, marmo, malachite e vetro fuso. «Alcuni dei nostri pezzi sono più vicini all'artigianato artistico che alla produzione di mobili classici, come ad esempio la chaise longue Noé Duchaufour Lawrance che, in pochi anni, è diventata un pezzo iconico di La Chance, un mobile e al contempo una scultura degna di essere ammirata da ogni angolazione», hanno affermato i rappresentanti di La Chance.

L'obiettivo della Limited Edition, infatti, è proprio quella di assottigliare i confini fra design e arte: La Chance diventa quindi una vera e popria galleria, offrendo le varianti rivisitate e irripetibili dei suoi grandi classici. La console Rocky è ora decorata con dorature a foglia da un esperto di cupole di chiese ortodosse in Russia; lo sgabello Bolt si illumina di intensi anelli di azzurrite e bronzo martellato che circondano i piedi in marmo granito Quarzite Louise Blue; la chaise longue di Noé Duchaufour Lawrance si veste di una struttura a foglia argentata e velluto di seta; la sottile lampada Vulcan sorprende con la sua intensa tonalità verde malachite che si abbina delicatamente al paralume in bronzo; il tavolo Sunday, declinato in legno nella sua versione standard, si trasforma grazie al piano in bronzo patinato verde che riprende le sfumature del marmo Onyx Tiger impiegato per i suoi piedi. Il tavolo Float, realizzato normalmente in metallo, è reinterpretato con i marmi esotici che compongono il piano: Grand Antique, Quatre Saisons o White Beauty.

www.lachance.paris

#HASHTAG