Bon ton

Invito al ristorante: ecco le regole di galateo da seguire

05 Luglio 2019 -
DI Mita Luciani Ranier

Invito al ristorante? Sì, si può! Non tutti amano organizzare cene a casa o ne hanno il tempo. Unica condizione è l’adeguata preparazione. Mi spiego. Innanzitutto, cerchiamo con cura il ristorante giusto, facile da raggiungere e adatto a tutti i gusti (evitiamo un t-bone station se i nostri amici sono vegetariani). Confrontiamoci con il ristoratore, facciamo preparare un tavolo adeguato e, se possibile, stabiliamo un buon menù, apprezzabile da tutti i commensali. In breve, scegliamo una serie di portate per tutti ed evitiamo di fare gli ordini à la carte. Unica variante saranno gli antipasti e i dolci che possono essere scelti sul momento. Il giorno della cena arriviamo prima, aspettiamo al tavolo gli amici e verifichiamo gli ultimi dettagli con i camerieri. Assegniamo i posti a tavola che abbiamo studiato con un po' di anticipo. Tocco finale: il conto non verrà portato in tavola, ma ci metteremo d’accordo prima per pagare con una carta o successivamente passeremo a saldare. Niente di più semplice, anche per coloro che non amano ricevere a casa!

Mita Luciani Ranier

ieparome.com

   
#HASHTAG