Living

Le icone di Joe Colombo rieditate da B-Line

16 Luglio 2019 -
DI Redazione

Quattro icone di design firmate da un protagonista radicale del design degli anni '60, Joe Colombo, rieditate da B-Line e impreziosite da una inedita palette di colori.

Joe Colombo con le sue opere visionarie immagina un abitare futuro dove gli ambienti rispecchino l'approccio dinamico della modernità. La sua ricerca multifunzionale, in cui tecnica e innovazione sono al centro del progetto, dà vita ad arredi caratterizzati da un continuo confronto con la tecnologia, mezzo progettuale ma anche fonte d’ispirazione formale.

B-Line ha prodotto in esclusiva alcuni prodotti divenuti autentiche icone: Boby, Multichair, Ring e Crossed, ancora oggi paradigmi della contemporaneità per dinamismo e versatilità, sono state rieditate dal brand attingendo ai disegni autografi e collaborando con lo Studio Joe Colombo, che ha raccolto l’eredità del grande maestro.

Boby design Joe Colombo, 1970

Metafora del nomadismo culturale e sociale, il mobile container Boby è un carrello con cassetti girevoli, nato come accessorio per il tavolo da disegno. Grazie alla possibilità di ampliamento in verticale e alla struttura modulare versatile si adatta a diversi spazi, dall'ufficio all'ambiente domestico. Prodotto long seller parte della collezione permanente del MoMA di New York e della Triennale di Milano, il "mobile a torre", come lo aveva chiamato lo stesso Joe Colombo, oggetto "razionale, funzionale e funzionante", presenta una struttura in ABS, composta da moduli con cassetti e ripiani, montata su 5 ruote piroettanti, e offre 4 soluzioni in termini di altezza con diverse configurazioni, per un totale di 14 possibili modelli. Disponibile in Bianco, Nero, Rosso, Grigio Tornado, Alluminio, con top in multistrato di legno, si arricchisce di due nuove conturbanti tonalità: Honey e Verdigris.

Multichair design Joe Colombo, 1970

Multichair è una seduta-poltrona ideata come un sistema trasformabile composto da due elementi, smontabili e utilizzabili singolarmente, che possono essere combinati fra loro per dare forma a diverse configurazioni, a seconda delle esigenze. Multifunzionale e flessibile, Multichair, oggi parte della collezione permanente del MoMA e del Metropolitan Museum of Art di New York, è composta da cuscini dalla struttura in acciaio imbottita in poliuretano espanso e rivestita in tessuto elasticizzato, mentre il gioco di forme è ottenuto grazie alle cinghie riposizionabili in cuoio e alle boccole in acciaio cromo-satinato.

Ring design Joe Colombo, 1964

Ring, modulo contenitore che singolarmente può fungere da tavolino e una volta impilato moltiplica la capienza per arredare pareti o creare divisori, esprime solidità e leggerezza al tempo stesso, grazie al dinamico gioco di pieni e vuoti. Disponibile anche in versione su ruote, è composto da un guscio in lamiera di acciaio verniciato e due ripiani in legno multistrato di rovere.

Crossed design Joe Colombo, 1963

Ultima icona firmata Joe Colombo è Crossed, una linea di morbidi pouf imbottiti con cucitura incrociata di colore contrastante, disponibile nelle due versioni a base quadrata e rettangolare e differenti dimensioni, che possono essere accostate creando suggestive composizioni di forme e colori.

www.b-line.it

#HASHTAG