Bon ton

Galateo a tavola: alcune semplici regole da seguire

09 Maggio 2019 -
DI Mita Luciani Ranier

Adottare le giuste regole di galateo a tavola non è sempre semplice. Ad esempio, riguardo ai comportamenti da evitare quando siamo a tavola, alcuni di questi affondano le radici in consuetudini antiche, altri invece fanno riferimento a dettami legati alla praticità. In ogni caso ormai sono entrati a far parte del nostro vivere quotidiano e conoscerli sarà utile per non rischiare di fare brutte figure. Partiamo con l'evitare la consueta domanda su chi c’è al momento dell’invito, così come la tradizionale formula di buon appetito, tra le regole di galateo a tavola imprescindibili. Censurato anche il tovagliolo intorno al collo, tagliare il pesce con il coltello, usare gli stecchini e dire "cin cin". Di poco gusto anche il rifarsi il trucco a tavola e guardare il cellulare. Poco chic e molto kitsch, inoltre, il gesto di sollevare il dito mignolo dal resto delle dita a formare uno svolazzo mentre si ha in mano un bicchiere o una tazza, e chiudere la porta d’ingresso agli ospiti appena usciti.

Mita Luciani Ranier

ieparome.com
#HASHTAG