Fruit Ninja di Mathery: buccia di frutta trasformata in design

05 Febbraio 2014 -
DI Bycam
Gli oggetti per la casa Fruit Ninja: il barattolo Orange, la tazza Banana, i sottobicchieri Rock Melon, il vaso Avocado Gli oggetti per la casa Fruit Ninja: il barattolo Orange, la tazza Banana, i sottobicchieri Rock Melon, il vaso Avocado[/caption]

Dopo un’esplorazione sul territorio di otto mesi durante la quale i due designer hanno raccolto idee e spunti progettuali è nato il loro innovativo progetto di oggetti per la casa Fruit Ninja, interamente realizzati a mano, in cui cambia la funzione della buccia della frutta, che da elemento naturale deperibile diventa contenitore senza tempo. Mathery esplora e ripropone le texture naturali della buccia nello stesso contesto in cui siamo soliti consumarle.

[caption id="attachment_10584" align="aligncenter" width="614"]Il modello di partenza del contenitore, della collezione Fruit Ninja, realizzato con vere bucce di banana - Photocredit: domusweb.it Il modello di partenza del contenitore, della collezione Fruit Ninja, realizzato con vere bucce di banana - Photocredit: domusweb.it[/caption] [caption id="attachment_10583" align="aligncenter" width="614"]Le bucce di arancia, tagliate in figure geometriche e assemblate, creano il barattolo Orange - Photocredit: domusweb.it Le bucce di arancia, tagliate in figure geometriche e assemblate, creano il barattolo Orange - Photocredit: domusweb.it[/caption]

La frutta utilizzata per ogni oggetto viene scelta accuratamente dopo tra i numerosi fruttivendoli della città. Dunque apparentemente si tratta di oggetti delicati, ma in realtà sono prodotti con una lunga durabilità e una comprovata resistenza. Si chiamano Fruit ninja e sono vasi, sottobicchieri, contenitori. I prezzi partono dai 70 dollari fino 150 per i singoli pezzi, mentre tutta la collezione si può acquistare con 400 dollari. 

[gallery columns="2" ids="10580,10585,10586,10587"]     Sono disponibili in alcuni negozi australiani, e in tutto il mondo tramite l'acquisto direttamente sul loro sito internet. Molto interessante è anche il loro progetto "Tavola calda" sono tavoli che favoriscono l'interazione di coppia, con forme particolari per toccarsi mentre si mangia. Il primo progetto firmato da Mathery risale al 2010. Il duo italiano ha creduto nelle potenzialità del design in un modo di comunicare e di esprimere pensieri e nella potenza di certi tipi di materiali cariche di nuove funzioni. [caption id="attachment_10581" align="aligncenter" width="720"]Fasi di realizzazione dello stampo per Fruit Ninj - Photocredit: domusweb.it Fasi di realizzazione dello stampo per Fruit Ninj - Photocredit: domusweb.it[/caption]

[en]

Erika Zorzi and Matteo Sangalli are the designer duo Mathery ( www.mathery.it ), living and working in Australia and test items for the home made ​​from the skins of fruit. In the laboratory of Melbourne studied bananas, oranges, avocados and melons, and have reproduced the effect of their working surfaces of the resins.  After an exploration of the territory of eight months during which the two designers have collected ideas and design ideas are born their innovative design objects for the home Fruit Ninja, made ​​entirely by hand, in which it changes the function of the skin of the fruit, which natural element perishable container becomes timeless. Mathery explores and recreates the natural textures of the skin in the same context in which we are accustomed to eating. The fruit used for each object is chosen after carefully among the many grocers of the city.  So apparently it is delicate objects, but in reality are products with a long service life and a proven reliability. They are called Fruit Ninja and vases, coasters, containers. Prices start from $ 70 up to 150 individual pieces, while the whole collection you can buy with $ 400. They are available in some stores in Australia, and around the world through the purchase directly on  their website. Also interesting is their project "Diner" are tables that encourage interaction torque, with particular shapes to touch while you eat.  signed by Mathery The first project dates back to 2010. The Italian duo has believed in the potential of design in a way to communicate and express thoughts and the power of certain types of materials loaded with new features.

Mariangela Martellotta

#HASHTAG