Pasticcerie

Eutopia: oasi sugar free nel cuore di Milano

01 Febbraio 2020 -
DI Redazione

Consapevolezza, nutrimento, gusto: ecco le parole che sintetizzano la filosofia di Eutopia di Milano, un progetto firmato Gloria Luce e David Scirocco, giovani imprenditori milanesi che hanno trasformato la loro passione per la pasticceria e la cucina in un luogo felice, in cui il pensiero incontra il gusto stimolando anche tutti gli altri sensi.

Un laboratorio artigianale indipendente dove ogni giorno vengono realizzati prodotti concepiti per donare gioia e benessere, con la Natura protagonista assoluta con i suoi prodotti di stagione da agricoltura naturale, biodinamica o biologica dai gusti pieni, familiari e modulati, che rompono i luoghi comuni della pasticceria.

«Il cibo è nutrimento non solo del corpo ma anche dei pensieri e dell’anima. - racconta Gloria Luce, imprenditrice e mente del progetto Eutopia - Ormai è una convinzione diffusa anche nelle famiglie che la salute derivi da un’alimentazione consapevole, completa ed armonica. Eutopia vuole offrire tutto questo ai suoi ospiti».

Gloria nasce in una famiglia in cui il momento del pasto è un momento di socializzazione e di festa e, proprio per questo, Eutopia è dedicato a sua nonna Mafalda, che con amore l’ha guidata tra le ricette della tradizione e la cucina di innovazione, aiutandola in un percorso che l'ha trasformata in una vera e propria ricercatrice del gusto, maturando la sua filosofia culinaria attraverso lo studio di tecniche e cultura legate all’agricoltura naturale e biodinamica, per arrivare ad abbinare sapori inconsueti, armonie molecolari che stupiscono il palato.

«Nutrirsi è un gesto d’amore verso sé stessi e il mondo. - continua Gloria - Scegliere di cosa nutrirsi non è un gesto casuale ma deve sempre più diventare una scelta consapevole. Qui noi offriamo ai nostri ospiti piatti "gourmet" dolci e salati perfettamente in equilibrio nel gusto e nei principi nutritivi e soprattutto sostenibili».

A garanzia della qualità e della bontà di ogni singola proposta, Gloria e David hanno scelto un veterano della pasticceria milanese DOC: Roberto Malin, in arte Sugar, sino al 2008 patron dell’omonima pasticceria prima all’Arco della Pace e poi in via Vincenzo Monti. Le ricette di pasticceria e di alcuni piatti salati sono state ridisegnate impiegando solo ingredienti con nutrienti equilibrati e sani, ma non solo: i dolci non contengono saccarosio ma dolcificanti alternativi naturali, in alcuni casi esclusivamente ingredienti vegetali, e ogni prodotto viene esaltato nella sua semplicità grazie ad accostamenti armonici e creativi.

Farine integrali di agricoltura biodinamica, burro francese, olio di oliva e di girasole, malto d’orzo, malto di riso, sciroppo di riso, sciroppo di mele, sciroppo d’acero e poi erbe e fiori di alpeggio sono solo alcuni dei prodotti che si possono trovare nella ricca dispensa di Eutopia. Il motto è “Riformulare per evolvere” e la ricerca va avanti in base alla stagionalità. Tra i dolci diventati ormai dei cult tra gli avventori abituali di Eutopia, la Torta Sazuki con una delicata mousse di fagioli azuchi, nocciole e cacao, arricchita con una composta di frutta e sorretta da un biscuit al cioccolato, e la Torta Papasi con sablè integrale, ricotta di pecora, vaniglia del Madagascar, lamponi e fiordalisi dell’Alpe di Siusi.

L’offerta per il pranzo, ogni giorno diversa, propone piatti a base vegetale come lo hummus con spaghetti di verdura, il riso integrale o nero con verdure ed erbe aromatiche di stagione e le vellutate con granola salata. Accanto ai piatti caldi anche tante focacce realizzate con il lievito madre e con farine particolari, farcite con verdure ma anche con prosciutto.

Anche gli interni rispecchiano la filosofia di Eutopia: un luogo dove ogni dettaglio racconta l’amore per il gusto e l’armonia, rappresentate perfettamente nelle illustrazioni dell’artista Flaminia Veronesi che decorano il locale e che caratterizzano il packaging studiato ad hoc per ogni prodotto.

Inoltre, in vista di San Valentino 2020, il team Eutopia propone due praline senza saccarosio e lattosio, in linea perfetta con la loro forte vocazione nella ricerca di soluzioni che possano unire il puro piacere al benessere e alla nutrizione: I Valentini e il Pralinotto.

I Valentini hanno una delicata forma a cuore e sono composti da un morbido pralinato di cioccolato con mandorla di Bronte, nocciola IGP Piemonte e sciroppo di riso. Il Pralinotto invece è un cioccolatino a forma di gianduiotto con una camicia di cioccolato fondente al 60%. Il cremoso ripieno è realizzato sempre con il pralinato a base di mandorle, nocciole, sciroppo di riso e cioccolato fondente al 60%. Infine, per gli amanti del cioccolato puro, è possibile gustare anche un tartufo con camicia al cioccolato fondente 60% e ripieni di ganache al cioccolato fondente con crema di sesamo.

#HASHTAG