Libri

EAT.MI 2020: la guida alla ristorazione milanese

12 Novembre 2019 -
DI Redazione

Una guida alla ristorazione milanese che evidenzia un approccio puramente etico alla critica gastronomica: nasce EAT.MI 2020, edita da Baldini+Castoldi e scritta dagli allievi del corso "Scrivere di Gusto", diretto da l critico del Corriere della Sera Valerio M. Visintin, il cui viso non è noto a ristoratori, chef e colleghi.

EAT.MI 2020, che sarà presentata nell’ambito di Bookcity Milano giovedì 14 novembre a La Feltrinelli Librerie di Galleria Vittorio Emanuele II, conta 126 recensioni che raccontano ristoranti - ma anche cuochi, storie ed emozioni - divise in categorie rappresentative dell'offerta cittadina. Schede chiare, dettagliate, aggiornate, scritte dopo aver visitato i ristoranti in rigoroso incognito a garanzia dei lettori.

«Una serie di lucide recensioni ragionate, ma libere, giudizi senza preconcetti, opinioni senza timori reverenziali o clientelismi»: questo lo spirito che ha animato la stesura del volume, suddiviso in categorie espressione dell'offerta dei ristoranti presi in esame, ovvero carne, pesce, pizza, milanese, trattoria, classici, giapponese, cinese, in voga, dal mondo, premiati (dagli altri), fuoriporta, cibo di strada, street food, low-cost, regionali.

Tutto nasce dal corso "Scrivere di Gusto", che ha preso il via nell’aprile 2019 con lo scopo di realizzare una vera e propria scuola di formazione permanente. L’unicità della proposta didattica risiede nell’organizzazione stessa delle lezioni. Concepite come vere e proprie riunioni di redazione, consentono agli studenti di essere guidati nella stesura di articoli e reportage, di ricevere specifiche mansioni dal capo redattore e di acquisire il metodo per scrivere una recensione gastronomica. Un progetto supportato anche dal portale EAT.MI.IT, nato con l'obiettivo di diventare una risorsa autorevole per orientarsi nella vastissima galassia della ristorazione (non solo) milanese.

www.eat.mi.it

#HASHTAG