Driade Moon Mission: per i 50 anni del brand l’outdoor sbarca sulla Luna

27 Luglio 2018 -
DI Bycam
p style="text-align: justify;">Un'impresa lunare per celebrare i 50 anni di storia di un'azienda simbolo di design d'eccellenza made in Italy, declinata in una collezione outodoor per il suolo lunare e nel cortometraggio Moonage Daydream, intitolato come il celebre brano di David Bowie: Driade Moon Mission.

Driade Moon Mission

Nata nel 1968 da un’intuizione familiare dei fratelli Astori, Enrico e Antonia, e da Adelaide Acerbi Astori, Driade ha portato avanti costantemente la ricerca del bello e del carattere esclusivo e mai banale, coltivando un'immagine glamour e globale.

Driade Moon Mission

Ora, dopo 50 anni di creatività e lifestyle, il brand sfida sé stesso con una missione lunare: Driade Moon Mission, un progetto di Gianluigi Ricuperati, nato da un visionario concept di Piergiorgio Robino, in collaborazione con IPW Institute for Production of Wonder, Barbara De Micheli e Studio Nucleo.

Driade Moon Mission

Su un suggestivo scenario ispirato all'ambiente lunare, il brand ha lanciato la prima collezione outdoor destinata alla Luna: quattro omaggi d'autore ai masterpiece Driade, reinterpretati dallo Studio Nucleo, gruppo di artisti e designer torinese diretto da Piergiorgio Robino, concepiti per essere interamente prodotti e realizzati in stampa 3D sulla luna, impiegando la regolite, straordinario materiale presente sulla sua superficie.

Driade Moon Mission

Si tratta di quattro icone di design, veri e proprio bestseller di Philippe Starck, Naoto Fukusawa e del Maestro italiano Enzo Mari, esposti sul medesimo allestimento utilizzato come set per il cortometraggio Moonage Daydream, diretto da Adriano Valerio su soggetto di Gianluigi Ricuperati, on air da ieri.

https://vimeo.com/281793000

Ambientato in uno scenario immaginario, il corto rappresenta la prima missione extraterrestre della storia del design italiano. Protagonisti gli arredi della collezione outdoor lunare e le due figure femminili del film: la modella keniana Giannina Oteto ed Elena Radonicich, l’attrice rivelazione di ‘Fabrizio De Andrè. Principe libero’.

Driade Moon Mission Driade Moonage Daydream racconta un sogno: nel 2068, in una terrazza sulla luna, due ragazze nelle loro tute spaziali – costumi di scena disegnati da Veronica Toppino - danzano e si muovono alla ricerca della "posizione confortevole" tra i complementi d'arredo reinterpretati dallo Studio Nucleo.

Driade Moon Mission

Un progetto visionario, concepito appositamente per il 50° anniversario del marchio, che si interroga sugli scenari futuri, offrendo una possibile anticipazione delle modalità di fruizione degli spazi abitativi nel 2068 in un contesto pensato per una dimensione "aliena".

www.driade.com

#HASHTAG