Arredi dining

Il design Cantarutti in mostra a Londra

19 Settembre 2019 -
DI Redazione

Una mostra esclusiva nel cuore di Londra dedicata al design made in Italy e ai suoi prodotti iconici: da oggi al 22 settembre, in occcasione del London Design Festival, va in scena alla Saatchi Gallery I-Made - Italian Manufacture, Art and Design Exhibition.

Tra i partecipanti all'esposizione curata da Giulio Cappellini anche Cantarutti con i suoi arrredi, espressione perfetta dello spirito della mostra, volta a celebrare la ricerca, l’artigianalità e la manifattura che da sempre caratterizzano il design italiano.

L’obiettivo del curatore è quello di esplorare «non solo i progetti belli, ma funzionali e innovativi che hanno modellato il panorama produttivo italiano e continuano a influenzare il design a livello globale», per dirla con le parole di Giulio Cappellini.

In omaggio al complemento d’arredo per eccellenza, la sedia, Cappellini ha ideato la mostra satellite Take a seat, un focus dedicato a questo prodotto archetipico e al suo cambiamento di status nel corso degli anni.

Le sedute Cantarutti, interamente realizzate in Italia con materiali eco-compatibili, si inseriscono in questa importante rassegna come emblemi di una produzione in cui la tradizione manifatturiera convive con la ricerca tecnologica. Il risultato è un prodotto in cui «il legno diventa pura cornice per un importante lavoro su colori, materiali e finiture», come spiegano i progettisti LucidiPevere che dal 2016 collaborano con l’azienda.

All’interno di Take a seat vengono esposti i progetti dei designer internazionali Andersen & Voll, Studio Klass, LucidiPevere e Adam Goodrum con cui Cantarutti collabora.

Il duo norvegese Anderssen & Voll presenta Ribbon, raffinata collezione multimateriale ispirata al design nordico, interpretata in chiave mediterranea grazie ai colori e ai rivestimenti. Declinata in faggio e personalizzabile con varie finiture e tinte, Ribbon presenta una scocca in multistrato per le poltrone e in multistrato 3D per sedie e sgabelli.

Sprint è la serie di sgabelli in frassino disegnata da Studio Klass, in cui l’archetipo della slitta lignea diventa la struttura portante di un prodotto dal design forte e dinamico.

Il duo LucidiPevere introduce Palmo, sedia con due anime: una solida, monolitica e monocromatica, costituita dagli elementi strutturali, e l’altra soffice, accogliente e colorata, di cui fanno parte il cuscino e lo schienale.

La lounge Timber, disegnata da Adam Goodrum, si definisce come un sistema dalle linee semplici ed essenziali, caratterizzato da flessibilità e versatilità che consente di dare vita a diversi patchwork materici.

All’interno dello spazio espositivo, una serie di installazioni open space contribuiscono a trasformare ogni prodotto in un’opera d’arte che diventa simbolo di un’eccellenza a livello globale.

www.cantarutti.net

#HASHTAG