CONVIVIO di Made in Lando.

06 Dicembre 2012 -
DI Bycam
p style="text-align: justify">Sistema CONVIVIO, ecco il design dalle linee assolute di Forgia e Dolmen

Made in Lando, attraverso la proficua collaborazione con il famoso designer Enzo Berti ha lanciato il sistema CONVIVIO, un progetto dal design scultoreo basato sullo studio di nuovi modi di vivere la cucina.

CONVIVIO è caratterizzato da un forte impatto scultoreo, che agisce in una stanza attraverso la valorizzazione degli spazi ad esso dedicati, come protagonista al centro dell'ambiente, o secondo una sistemazione più classica  a parete.

In entrambi i due moduli in cui il sistema cucina CONVIVIO è declinato, Forgia e Dolmen, viene esaltata la matericità del legno, disponibile in essenza noce o larice, dell’acciaio e del marmo, che diventano i punti di forza e le peculiarità che caratterizzano fortemente tutto il sistema.

Infatti, i materiali utilizzati per antonomasia nelle cucine tradizionali diventano punto di partenza e fonte di ispirazione attraverso cui si articola un processo di recupero nostalgico del concetto di focolare domestico, sebbene caricato di significati “funzionali” più attuali.

I fuochi di cottura posizionati al centro della stanza, ricordano la posizione che in origine aveva il camino all'interno di una cucina, nonché la funzione sociale che assumeva, quella cioè di nucleo di aggregazione familiare, funzione oggi attorno alla quale oggi va a strutturarsi l’intera collezione.

 Entrambi i due moduli di CONVIVIO, Forgia e Dolmen, sono predisposti per essere posizionati al centro di una stanza, anche se rimane possibile creare una combinazione libera con i tavoli della stessa linea.

 Nello specifico, Dolmen è composto da un piano cottura a 4 fuochi, cappa e lavello con piano in marmo a scelta tra Estremoz opaco, Calacatta opaco e Bianco Perlino opacoe struttura in legno, a in noce o in larice.

Forgia invece, sebbene presenti le stesse caratteristiche tecniche e funzionali (piano cottura a 4 fuochi, cappa e lavello), è realizzato in legno di noce o larice e  presenta un piano di lavoro più tecnico, in acciaio.

Emanuela Carratoni & Fabio Cipriano

#HASHTAG