bon ton

Come comportarsi durante il lunch break di una convention di lavoro

28 Febbraio 2019 -
DI Mita Luciani Ranier

Se ci troviamo a un meeting o a una convention di lavoro, durante il lunch break, non sempre è facile parlare, bere e mangiare con un piatto in mano e magari al contempo ritrovarsi a dover sostenere una seria conversazione. Buona regola se interveniamo ad un meeting o una convention di lavoro, è mangiare e bere poco e comunque trovare il modo di farlo il più «rapidamente» possibile. Eviterete spiacevoli momenti di imbarazzo e, dopo aver mangiato, saremo liberi di poter conversare senza più pensieri. Ricordatevi di tenere sempre il bicchiere nella mano sinistra per poter facilmente stringere la mano a chi vi presentate.

Mita Luciani Ranier

Biografia dell'autrice

Mita proviene da un’antica famiglia aristocratica, cresce in un ambiente dove l’etichetta e le regole del “saper vivere” non sono solo un insieme di precetti comportamentali, ma un vero stile di vita. Il suo lavoro nel campo delle Pubbliche Relazioni la spinge a voler condividere le sue competenze innate e acquisite in questo ambito. Prima in televisione, poi girando per l’Italia e all’estero, fino alla fondazione di Ieparome, International Etiquette and Protocol Academy of Rome. Lo scopo è quello di formare ragazzi, professionisti e non, che desiderano affermarsi professionalmente e personalmente.

Saper parlare in pubblico, gestire le situazioni conflittuali in ufficio, scegliere il proprio guardaroba, presentarsi correttamente ad un impegno di lavoro o preparare una tavola, sono situazioni alle quali facciamo fronte giornalmente. Accrescere le nostre competenze, significa poterle affrontare nel modo giusto e in maniera più disinvolta e naturale. Una risorsa in più per ognuno di noi.

ieparome.com

#HASHTAG