Chef

I Table Tales dello chef a domicilio Luca Pizzocheri

10 Giugno 2020 -
DI Redazione

Dopo mesi di lockdown, pranzi e cene con amici o parenti acquisiscono un valore ancora più importante, ma gestire cucina, invitati e arte della tavola non è semplice: in questi casi, il servizio di uno chef a domicilio esperto e competente può essere la perfetta soluzione per assicurare convivialità in totale relax e sicurezza.

È il caso di Luca Pizzocheri, Chef a domicilio, che offre la possibilità di tornare a godere della gioia di stare a tavola in un contesto riservato e assolutamente sicuro come la propria casa, garantendo al contempo il rispetto di tutte le norme igienico sanitarie imposte nella fase post lockdown: mascherina, guanti, igiene degli alimenti, distanziamento sociale.

«Sono sempre stato molto attento al rispetto delle regole igienico sanitarie. Del resto – sottolinea Chef Luca Pizzocheri - entrare nelle case delle persone e somministrare alimenti impone standard molto elevati che in questa delicata fase sono diventati ancora più rigidi. Questo permette al cliente di vivere l’esperienza in assoluta serenità e mi permette di lavorare nella massima sicurezza».

Un format di successo quello di Chef Pizzocheri prima e soprattutto dopo il lockdown: «Con la fase di riapertura, a inizio maggio, sono stato tempestato dalle telefonate per prenotare pranzi o cene con piccoli gruppi di persone. Quello che percepisco è che c’è voglia di convivialità ma c’è ancora un po’ di timore a uscire e le persone preferiscono organizzarsi a casa con un professionista attento a ogni dettaglio».

Con un passato nel marketing e una laurea in Economia alla Bocconi, Luca Pizzocheri si avvicina in modo professionale al mondo del food con la formazione in Accademia a Milano e l’esperienza in diversi ristoranti stellati. La sua cucina è ispirata alla tradizione mediterranea, interpretata in chiave moderna e ogni suo piatto non è solo un piatto ma un mondo di racconti. Il suo format si chiama infatti "Table Tales", racconti della tavola: ricette che narrano di esperienze, aneddoti e ricordi vissuti dallo Chef.

Un servizio di alto livello comodo e pratico: dopo il contatto telefonico o via mail con lo Chef, si passa alle proposte di menù che possono variare in base ai gusti e alle esigenze del cliente o in base alle intolleranze o a specifici regimi alimentari. Lo Chef a domicilio Pizzocheri si occupa personalmente della spesa, si reca a casa del cliente qualche ora prima e cucina a domicilio la maggior parte delle preparazioni. Padrone di casa e ospiti possono così sbirciare in cucina, assistere alle preparazioni e, i più curiosi, possono fare domande o apprendere alcuni segreti del mestiere.

Previsto anche il servizio a tavola con la presentazione di ogni ricetta. Laddove necessario si avvale della collaborazione di uno staff: aiuto cuoco e camerieri e, per i più appassionati di vino, si avvale della consulenza di un sommelier per l’abbinamento con i piatti.

tabletales.it

#HASHTAG