Vino

Rosé come la primavera: 5 bollicine per la bella stagione

11 Maggio 2020 -
DI Redazione

La primavera inoltrata invita a sperimentare accostamenti intriganti al palato e piatti a base di pesce fresco, carni, verdure e formaggi leggeri e delicati richiedono nell'abbinamento una fresca bollicina di qualità: ecco una selezione di pregiati sparkling wine rosé dai profumi floreali perfetti per brindare al sole primaverile.

Spumante Cuvée Rosé Brut Follador

Piacevolissimo spumante rosé dal colore brillante e perlage brioso firmato Follador Prosecco, storica casa vinicola da sempre interprete e ambasciatrice nel mondo dei valori del Prosecco di alta qualità prodotto in un territorio unico, Conegliano Valdobbiadene.

La Cuvée, ottenuta dall'84% di uve Glera e dal 16% di Incrocio Manzoni Moscato rosa, è frutto del celebre Metodo Gianfranco Follador® e segue un’attenta fermentazione. La presa di spuma è ottenuta in autoclave secondo il metodo Martinotti (Charmat) con una fermentazione regolare seguita da una lunga sosta sui lieviti a 0°.

Il risultato è una bollicina color rosa scarico con perlage fine e persistente, dal bouquet fruttato, con note intense di mela, pera e albicocca, e dai riconoscibili profumi floreali, in particolare di tiglio. In bocca è ben strutturato, caratterizzato da un giusto equilibrio di acidità e sapidità con finale asciutto. Ottimo come aperitivo o da miscelare per la preparazione di freschi cocktail, si abbina a tutto pasto, in particolare con piatti a base di pesce e crostacei.

www.folladorprosecco.com

Veuve Clicquot La Grande Dame Rosé 2008

Non può mancare il re dei vini francesi in una celebre declinazione rosata: ecco La Grande Dame Rosé 2008 Veuve Clicquot.

Creato nel 1988 e commercializzato nel 1995, La Grande Dame Rosé è uno Champagne nato per omaggiare Madame Clicquot, ponendosi al contempo come riflesso dei terroir di Veuve Clicquot. «Quando si tratta di descrivere lo stile de La Grande Dame, le seguenti quattro parole lo riassumono molto bene: freschezza, setosità, eleganza e note speziate».

Il Millesimato 2008, in particolare, è la prima creazione in assoluto de La Grande Dame ad oper adi Dominique Demarville, Chef de Caves Veuve Clicquot, frutto di un'annata particolare e unica. La primavera del 2008 è stata fresca e piovosa e, grazie a un’estate altrettanto fresca ma asciutta, l’uva è maturata in condizioni eccellenti. La Cuvée è un esclusivo assemblaggio di 6 degli 8 storici Grands Crus della Maison: 92% Pinot Noir (Aÿ, Ambonnay, Bouzy, Verzy, Verzenay) e 8% Chardonnay (Le-Mesnil-sur-Oger).

L’assemblaggio finale si ottiene aggiungendo un 14% di vino rosso Pinot Noir del Clos Colin, situato a Bouzy, uno dei più storici appezzamenti dei vigneti Veuve Clicquot, nonché il più simbolico. Il costante tratto caratteristico dello stile della Maison, ossia la prevalenza del Pinot Noir, offre quella struttura così tipicamente Veuve Clicquot. Tuttavia, per questo Millesimato, la proporzione di Pinot Noir è stata portata a un altro livello (92%) da Dominique Demarville, a fedele testimonianza dell’eredità intellettuale di Madame Clicquot e in omaggio alla sua predilezione per la struttura e la forza.

«La mia idea è condurre La Grande Dame verso la raffinatezza e l’eleganza che il Pinot Noir ci offre in questi Grand Crus. - spiega Dominique Demarville - In un certo senso è  questo il tocco speciale di Veuve Clicquot: abbinare in questa eccezionale Cuvée la profondità e la morbidezza con la leggerezza e l’eleganza». Secondo la tradizione e gli standard di riferimento della Maison, la Cuvée è invecchiata per 10 anni nelle secolari cantine di Veuve Clicquot.

Alla vista, La Grande Dame Rosé 2008 offre un suggestivo color oro rosato, con leggere sfumature ramate. Il raffinato perlage esplode con estrema delicatezza. Al naso è corposo e morbido, per raffinarsi via via con freschi aromi, mostrando potenti note di frutti rossi (lamponi e fragole), abbinate a note agrumate (arance rosse, pompelmo) e, infine, mantenendo un perfetto equilibrio tra le note sottili e speziate di frutti di bosco, tè rooibos e cuoio pregiato. Al palato l’attacco è delicato e morbido. In piena armonia con il naso, la frutta eclissa il palato e presenta un’intensità di frutti rossi e neri (ciliegie, fragole, more e ribes nero). La forza e la freschezza sono scolpite da note di lungo invecchiamento, fiori secchi e sentori affumicati, che danno luogo a una straordinaria complessità degna del miglior Pinot Noir della Champagne. Tutto ciò si riunisce in un lungo e seducente finale. La Grande Dame Rosé si abbina alla perfezione con ricette di carne o pesce, soprattutto con il manzo, i ravioli ai gamberi, l’agnello e i pomodori ripieni.

www.veuveclicquot.com

Five Roses Metodo Classico Leone De Castris

Tornando alle bollicine italiane, ecco un Metodo Classico del Sud Italia firmato Leone De Castris: il Five Roses Metodo Classico Salice Salentino DOC Brut Rosé, un Millesimato nato da rigogliose uve Negroamaro raccolte in cassetta e lavorate integre direttamente in pressa. Spumante brillante dal colore rosa tenue "velo di cipolla", perlage a grana fine e persistente. Il profumo è ricco e intenso con note di frutti di bosco e petali di rosa. Il gusto è particolarmente morbido ed elegante arricchito da una piacevole freschezza. Perfetto come aperitivo e con piatti a base di frutti di mare, ottimo anche con formaggi di media stagionatura.

www.leonedecastris.com

Rosé Brut Carpenè Malvolti

Si prosegue con un Rosé Brut fresco ed equilibrato, nato da uve a bacca rossa e Raboso, varietà autoctona dell'Area Trevigiana, firmato da un'azienda storica come Carpenè Malvolti. Prodotto secondo il Metodo Charmat, sistema di spumantizzazione del vino in autoclave particolarmente adatto a valorizzare gli aromi fruttati e floreali dell’uva Raboso, il vino presenta un colore rosa purpureo con delicate sfumature cremisi e perlage molto fine, mentre al naso è fresco e fruttato con penetranti sentori di marasca e frutti di bosco. In bocca è pieno ed equilibrato, con una bu0na persistenza. Per l'abbinamento, risulta perfetto per esaltare piatti a base di pesce, in particolare crostacei, carni bianche o formaggi dal gusto delicato.

www.carpene-malvolti.com

Franciacorta Rosé DOCG Enrico Gatti

Chiudiamo con una raffinata declinazione rosé di una celebre bollicina Made in Italy firmata dall'azienda Enrico Gatti: il Franciacorta Rosé DOCG. Ottenuto dalla soffice pressatura di uve Pinot Nero provenienti da vigneti situati in zona pedecollinare, il vino presenta un delicato color rosato chiaro con lievi riflessi ambrati, un bouquet lieve e tuttavia netto e insistito, un sapore secco senza concessioni, fresco e deciso, schiuma evanescente e perlage minuto. Fragrante e lineare, ricco di sentori di ribes, melagrana, mandorle e pasticceria, è uno sparkling wine di buona struttura, fresco, sapido, elegante e molto equilibrato, ottimo come aperitivo e ideale per accompagnare ricchi antipasti e primi piatti di pesce.

www.enricogatti.it

#HASHTAG