Vino

Rosso Syrah: Il Barbiglione Terre di Pisa Usiglian del Vescovo

12 Agosto 2019 -
DI Redazione

Una raffinata espressione del territorio del feudo secolare di Usiglian del Vescovo, frutto di una tradizione vitivinicola lunga 1000 anni, perfetta incarnazione di freschezza, armonia, eleganza, persistenza e sapidità: il Barbiglione Terre di Pisa Doc.

Un prodotto nato da un'agricoltura biologica focalizzata sulla sostenibilità e preservazione di un suolo che è il risultato della trasformazione di milioni di anni, un terreno unico al mondo, anticamente fondale di un oceano pliocenico, oggi sabbioso e fertile, ricco di fossili marini e di microelementi disponibili.

Il Barbiglione Terre di Pisa Doc, in particolare, nato in onore alla denominazione nata nel 2018, è un nettare prodotto dai migliori grappoli di Syrah che, grazie al terreno sabbioso, esprimono al meglio gli aromi.

Le uve raccolte a mano sono inserite in bins da 200 kg e trasportate in cantina, dove vengono diraspate, selezionate attraverso un tappeto di cernita vibrante e infine pigiate. Segue una macerazione di 15-20 giorni, a seconda dell’annata, con frequenti rimontaggi ad una temperature di circa 29°C. La fermentazione malolattica avviene in serbatoi di cemento. Il vino viene lasciato affinare in barriques e tonneaux di primo passaggio per 12 mesi. Segue un finale affinamento di almeno 12 mesi in bottiglia.

Il colore è intenso con sfumature violacee, al naso si presenta molto intenso e complesso, con evidenti note di frutti rossi come mora, ribes e mirtillo, mentre al palato ha un ingresso avvolgente con un'espansione tannica intrigante. Il finale è persistente con una sorprendente freschezza.

Si sposa elegantemente con piatti di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati. Il suo bouquet intenso, floreale e fruttato, abbinato alla sua freschezza, lo rendono adatto anche ai piatti speziati (curry, curcuma, chili) e della cucina Thai, Cantonese, TexMex, Indiana.

www.usigliandelvescovo.it

#HASHTAG