L’essenza del vetro: gli arredi Veblen

24 Agosto 2019 -
DI Redazione

Mix & Match materico, geometrie e affascinanti trasparenze caratterizzano la collezione di arredi firmati Veblen, emblema di innovazione e al contempo radicata nell’esperienza e nell’abilità dei maestri del vetro, che da sempre ne sanno modellare con inedita eleganza e raffinatezza la delicata essenza.

La Luxury Edition by Fiam Italia, tra affascinanti trasparenze e giochi materici, si focalizza sul total living ispirato ai colori che richiamano la prestigiosa cornice di Villa Miralfiore, ambasciatrice di storia, arte e bellezza del territorio marchigiano e dell’avventura di Fiam.

Uno stile unico, quello di Veblen, generato da un sofisticato gusto estetico e dall'artigianalità made in Italy, esaltato alla perfezione nei pezzi d'arredo della collezione Vendôme, disegnata da Stefano Bigi, un concept living composto da tavolo, sedia e showcase, in cui il fil rouge risiede nell’osare con geometrie decise e fuori dagli schemi, restando fedele ad un'essenziale semplicità dove il rigore dei solidi platonici incontra in un mix di eclettismo le costruzioni impossibili di Escher.

Coniugando la raffinatezza del vetro, elemento distintivo di Fiam Italia, con il calore del legno massello, il designer dimostra la capacità di equilibrare gusto estetico, comfort e funzionalità, valorizzando l’incontro tra sapiente eleganza e grande maestria ottenuto dall’abbinamento di materiali profondamente diversi.

Di pregiata fattura anche la vetrina Monaco, progettata dalla designer russa Olga Stupenko, che sul terreno d’incontro tra arte e artigianato, savoir-faire e design, si muove con estrema eleganza. Un capolavoro materico con protagonista il vetro declinato in sofisticate tinte bronzo e valorizzato dalla presenza di un sistema di illuminazione LED in grado di far risaltare il disegno delle sue suggestive venature.

www.veblen.eu

#HASHTAG