Arredi Living

L’insostenibile leggerezza del colore: gli arredi Pedrali Classic Blue

19 Dicembre 2019 -
DI Redazione

Una tonalità all’apparenza semplice ma di grande impatto, che appartiene alla gamma dei toni freddi ma sa essere anche caldo, avvolgente e morbido: gli arredi Pedrali Classic Blue si vestono delle note rilassanti del colore Pantone 2020.

Iconico, classico e senza tempo, capace di rievocare le sfumature intense del cielo al crepuscolo, Classic Blue avvolge con eleganza disinvolta i raffinati complementi firmati Pedrali, in grado di donare un tocco di personalità all'ambiente pennellato da un'atmosfera tranquilla e rilassata, senza dimenticare quel tocco di audacia.

Una sensazione di delicatezza e di calore viene trasmessa dalla sedia Jazz, che completa l’omonima collezione, caratterizzata da armonia di forme, ergonomia ed eleganza. Un’accogliente seduta, con sedile e schienale imbottiti con svariate possibilità di scelta dei rivestimenti che consentono un’elevata personalizzazione del prodotto.

Héra, la poltrona disegnata da Patrick Jouin, concretizza il concetto di leggerezza unendolo a quello di comfort e avvolgenza. Vero protagonista di questa seduta è il legno, materia prima naturale per eccellenza, che il noto designer francese sceglie di salvaguardare, donandogli una forma fluida estremamente delicata e pura. Il sedile imbottito in schiumato poliuretanico supportato da cinghie elastiche ne massimizza infine l'accoglienza.

Gioca su colori, spessori e lavorazioni del legno la collezione Folk, disegnata da CMP Design. Una seduta essenziale e conviviale caratterizzata da linee morbide e dimensioni compatte ma allo stesso tempo confortevole e avvolgente. Le forme della tradizione vengono rielaborate attraverso nuove possibilità tecnologiche: un anello in pressofusione di alluminio, leggero e resistente, diventa l’elemento portante che permette un facile disassemblaggio. Questo aspetto tecnico determina inoltre l’estetica del prodotto e ne costituisce il carattere distintivo, consentendo di ospitare il sedile, disponibile in multistrato di frassino, imbottito o in paglia di Vienna.

CMP Design firma anche la collezione Jamaica: ispirare questa seduta è l’omonimo celebre Bar di via Brera a Milano, ritrovo di intellettuali e artisti del secolo scorso. Jamaica è modernista e, guardando con ironia alla tradizione, reinterpreta le forme storiche del passato. La combinazione di materiali diversi come il legno, il metallo e l’imbottito racconta quel “savoir faire” tutto italiano che rappresenta uno dei punti di forza di Pedrali.

Il Classic Blue entra poi negli spazi outdoor con Tribeca, la collezione di CMP Design che trae ispirazione dal ricordo dalle estati d’infanzia, con una linea moderna e contemporanea. Un’icona rivisitata attraverso nuovi materiali: un solido telaio tubolare unito all’elasticità di un profilo in materiale plastico ordito verticalmente che si contraddistingue per la sua natura durevole, pulibile e colorata.

Non può infine mancare la famiglia di pouf Buddy, disegnata da Busetti Garuti Redaelli che, con le sue linee morbide e arrotondate, ha un carattere amichevole e versatile. Grazie alle differenti dimensioni, è possibile creare molteplici combinazioni, anche dal punto di vista cromatico, in grado di soddisfare le svariate esigenze di ambienti contemporanei sempre più multiformi.

www.pedrali.it

 

#HASHTAG