Living

Stile irriverente: gli arredi Clan Milano

16 Giugno 2020 -
DI Redazione

Forme essenziali e suggestioni stilistiche insolite pervadono le collezioni firmate Clan Milano, inedite proposte contraddistinte da un linguaggio stilistico dinamico e irriverente. Dall’estro creativo di Alessandro La Spada, Art Director del brand, un concept formale essenziale che esplora l’alterazione delle dimensioni per dare vita a inaspettate suggestioni stilistiche.

Forme bombate plasmate da imbottiture generose caratterizzano la famiglia di sedute conviviali per la zona giorno. Nella versione poltrona - accompagnata da un pouf rotondo con gambe - le forme organiche sono integrate da un "bracciolo" con piano di appoggio in finitura metallica. Il divano della stessa collezione sfoggia la medesima silhouette tondeggiante ed estremamente accogliente.

Sul versante lighting, Clan Milano punta su un vero e proprio gioiello da appendere, illuminato da una preziosa finitura ottone e da lampadine in vetro opale: il lampadario Big Pois trae ispirazione dalla preesistente collezione Pois, reinterpretando i classici archi attraverso l’alterazione dei diametri delle strutture tubolari.

L'azienda

Clan Milano nasce nel 2015 dall’incontro tra l’ebanisteria secolare di Figli di Isacco Agostoni e l’originale l’estro creativo di Alessandro La Spada. Guidata dal presidente Marco Agostoni, l'azienda è riuscita a conquistare in pochi anni la platea internazionale degli addetti ai lavori e non, grazie a soluzioni d’interior uniche e scenografiche. Caratteristiche essenziali delle collezioni del brand brianzolo le contaminazioni artistiche e stilistiche eclettiche, evocativi richiami alla tradizione e suggestioni barocche perfette per arredare ambienti di carattere, sia residenziali che contract.

www.clanmilano.house

#HASHTAG