La App per inviare e registrare messaggi olfattivi

30 Luglio 2014 -
DI Bycam

oPhone blog 2

Creata dal professore di Harvard David Edwards e dalla studentessa Rachel Fields, oSnap permette di selezionare una combinazione di aromi scelti dagli utenti che vengono creati e annusati con l'oPhone. In un messaggio possono essere usati otto aromi di base (creati chimicamente), e l'app ha a disposizione un totale di 32 profumi di base—si potranno creare 300.000 profumi in totale. Gli aromi di base includono l'odore affumicato, la cipolla, il bergamotto, gli ortaggi verdi e il caffè. In un articolo sul NewScientist, Edwards ha parlato delle varie opzioni dicendo che è "come usare la ruota dei sapori".

interfaccia_OSnat

Gli studenti stanno lavorando a Parigi, con l’aiuto de “Le Laboratoire”, per creare un accessorio che permetterà di inviare messaggi “olfattivi” ad altri utenti in tutto il mondo, proprio come oggi avviene con le foto.  Gli odori saranno generati da un piccolo dispositivo, chiamato oPhone, che può emettere diversi tipi di oditi basati sugli input che riceve da un’apposita applicazione. L’utente potrà quindi condividere determinati odori e abbinarli anche ad una foto, così da creare una nuova esperienza social. L'oPhone, che sembra un misto tra un controller per videogiochi e un microscopio di plastica, costerà tra i 150 e i 200 dollari, e se la campagna IndieGogo avrà successo, potrebbe arrivare nei negozi già dall'anno prossimo. In soli due giorni il team ha ottenuto 8.000 dollari sui 150.000 dell'obiettivo.

Per quando sarà invece disponibile un registratore di odori e di aromi in grado di memorizzarli con precisione, e restituirli su richiesta? Nella visione futura di David Edwards si parla anche di un oBook, già immaginato 17 anni fa. Una sorta di libro digitale dove sarà possibile seguire la trama della storia anche attraverso spunti olfattivi: un’esperienza coinvolgente. Vapor Communications, startup fondata da Edwards, ha avviato una campagna di crowdfunding (una specie di investimento basato su campagne di finanziamento collettivo) su IndieGogo, dove è possibile prenotare l’oPhone Duo ad un prezzo lancio.

Gli ideatori di questi oggetti  hanno scritto su indieGogo "Consideratelo una specie di telefono per gli aromi. Con oPhone potrete portare nei vostri messaggi anche profumi strutturati, e potrete condividere la vostra esperienza olfattiva con chiunque e ovunque." Hanno anche descritto la tecnologia come se fosse "usare una palette aromatica con tanto di pennello e tela. Sicuramente vorrete dipingere, o, come diciamo noi, scarabocchiare aromi."

Mariangela Martellotta

#HASHTAG