Vino

Alois Lageder: la nuova veste dei vitigni classici

16 Marzo 2019 -
DI Silvia Famà

L'azienda Alois Lageder, una tra le più rinomate e rappresentative realtà vitivinicole altoatesine, lancia sul mercato la linea dei 14 vitigni classici completamente rinnovata secondo un restyling moderno ed estremamente significativo.

Il nuovo look narra quella che è la filosofia della cantina: spirito di ricerca, artigianalità, biodiversità. La scelta di abbracciare una viticoltura biodinamica in grande armonia e rispetto verso le leggi della natura traspare infatti dalle stesse etichette, le quali si fanno portavoce degli elementi che convivono in vigna e in cantina.

Ogni etichetta, realizzata in collaborazione con SGA Wine Design di Bergamo, un team di esperti in branding, packaging, restyling, bottle e global design, rappresenta un ben preciso valore, è un abito cucito perfettamente addosso al vitigno secondo una trama sartoriale ricca di significato ed eleganza.

14 vini della linea incarnano altrettanti valori essenziali della Tenuta, messi in evidenza in maniera efficace dalla nuova veste grafica: a dominare le bottiglie è il blu, colore simbolo del marchio Lageder, sfondo dalla tonalità conturbante perfetto per esaltare al meglio i dettagli che narrano la storia della prestigiosa cantina, a partire dalle indicazioni chiare e ben visibili riguardanti annata e vitigno, a riprova della speciale personalizzazione della nuova immagine dei prodotti, per cui ogni bottiglia vuole essere espressione di identità e autenticità del territorio, esprimendo grande cura dei particolari e straordinaria volontà innovativa.

Coerentemente con la scelta ecosostenibile che coinvolge le etichette, la carta impiegata per il packaging è naturale e per la chiusura delle bottiglie vengono utilizzati tappi di sughero, anch’essi di origine naturale. A definire la chiusura della bottiglia non vi è alcuna componente metallica ma una raffinata fascetta in carta.

Il patrimonio senza eguali di un territorio eterogeneo come l’Alto Adige viene così espresso dai vitigni classici con il loro nuovo look, un design pulito ed espressivo, a testimonianza di quanto sia importante visualizzare in chiave moderna la diversità geologica, microclimatica e culturale di una regione di tale bellezza.

www.aloislageder.eu

Lara Moro

 
#HASHTAG