Il design Bugatti incontra i cristalli Swarovski

13 Giugno 2016 -
DI Bycam
h1 style="text-align: justify">Il design Bugatti incontra i cristalli Swarovski

Il lusso degli inimitabili cristalli Swarovski avvolge i piccoli elettrodomestici e le posate della collezione Individual di Bugatti: ecco nascere allora irresistibili combinazioni in cui arte, tecnologia e design si fondono in pezzi raffinati e riconoscibili.

Questa limited edition di Bugatti nasce infatti per rispondere alle necessità di chi desidera oggetti dalle caratteristiche speciali, subito riconoscibili grazie ai rivestimenti preziosi e a dettagli artistici rifiniti a mano dai migliori artigiani italiani.

individual bugatti cristalli swarovski

La collezione

Della limited edition Individual fa parte la macchina per il caffè espresso Diva Evolution, sulla quale sboccia un prezioso David di Michelangelo, con i suoi 13.810 cristalli Swarovski di diverse tipologie e tonalità: un lavoro minuzioso che impiega nel dettaglio 4.520 Cristalli Jet su fondo Black, 4.520 Cristalli Jet su Fondo Nigat Blue, 2.800 Crystal su fondo Silver, 1320 Mematite su Fondo Brunito, 650 Pietre Black Diamond su Fondo Special Grey.

individual bugatti cristalli swarovski

Raffinato ed elegante, il Bollitore Vera elettronico ritrae invece il calore dell’abbraccio di Venere e Adone di Antonio Canova, con l’utilizzo di 7950 cristalli Swarovski, suddivisi tra pietre Crystal su fondo Silver e pietre cristalli Jet su fondo Black. Dettagli di classe impreziosiscono la linea di posate, mentre il Tostapane Volo si tinge di scintillanti dettagli rossi e argento. La linea Swarovski per Bugatti è disponibile su richiesta.

individual bugatti cristalli swarovski

L’azienda

Bugatti è un brand oggi conosciuto e apprezzato a livello internazionale, presente in oltre 100 Paesi in tutto il mondo e nei più prestigiosi department store come la Rinascente e Cargo HighTech (Italia), KaDeWe (Germania), Galeries Lafayette (Francia), Harrods (Inghilterra), Jashanmal (Dubai), Lane Crawford (Hong Kong), Myer (Australia) e Rustan’s (Filippine).

#HASHTAG