CONCORSO NAZIONALE DI DESIGN CUCINE D’ITALIA: Bando e Scheda di partecipazione.

27 Luglio 2012 -
DI Redazione
ino al 10 Settembre, potrete partecipare al Concorso Nazionale di Design organizzato da Cucine d'Italia per premiare le idee più creative che aiutino la nostra vita ai fornelli, rendendo la cucina ancora più punto di incontro, spazio sociale e cuore vibrante delle nostre case. Di seguito il Bando completo e tutte le informazioni e le opportunità relative al concorso. Mi raccomando leggete con attenzione e inviate i vostri progetti insieme alla scheda di partecipazione compilata con i vostri dati a questo indirizzo e-mail:concorso@cucineditalia.com.

I l  B a n d o  d e l  C o n c o r so

Presenta

IL CONCORSO NAZIONALE DI DESIGN

Edizione 2012

Il concorso intende presentare nuove idee e visioni sul paesaggio domestico e si propone, pertanto, di raccogliere le più diverse espressioni dei progettisti allo scopo di fornire una vetrina interessante di progetti di design per l’ambiente “cucina” da sottoporre alle aziende operanti nel campo dell'arredamento. Architetti, ingegneri, designer e laureandi nelle discipline tecniche e giovani creativi partecipanti al concorso avranno la possibilità di presentare al pubblico le loro proposte nel corso della manifestazione CUCINE D’ITALIA,in programma nei gg. 19 –22 settembre2012 a Romapresso OFFICINE FARNETO. Tutti gli elaborati grafici presentati al concorso verranno pubblicati all’interno del magazine dell’organizzatore e video proiettati durante l’evento CUCINE D’ITALIA. Dal magazinee durante la manifestazione i visitatori potranno esprimere un consenso sui progetti pubblicati. Gli elaborati selezionati da una qualificata giuria verranno esposti e tra questi verranno scelti i vincitori. Tutti gli elaborati presentati verranno sottoposti all’attenzione di esperti del settore e al giudizio del pubblico. Questo concorso vuole essere un trampolino di lancio per i giovani, una vetrina per i professionisti e una opportunità per le aziende, un’occasione concreta di dialogo e di incontro tra giovani designerse progettisti. Una rara occasione di incontro e di dibattito tra i protagonisti del design ed il grande pubblico. Art.1 Oggetto del Concorso Il concorso ha come oggetto la progettazione di cucine, intese come spazi baricentrici del vivere domestico e sociale. Ai partecipanti è richiesta una proposta progettuale che definisca l’ambiente cucina in tutte le sue componenti: dal contenimento alla preparazione, dal conviviale alla consumazione, il tutto sempre inserito nella contestualità del vivere quotidiano di un’abitazione. Nel progetto devono essere presentate cucine complete di elettrodomestici, arredi, tavoli, sedie e illuminazione. Art.2 Condizioni di partecipazione La partecipazione è aperta ad architetti, ingegneri, designer, studenti delle facoltà di architettura, ingegneria e dei corsi di disegno industriale e a giovani creativi. Saranno accolti elaborati prodotti da singoli partecipanti o da gruppi. Ogni gruppo di progettazione dovrà nominare un capogruppo quale rappresentante nei rapporti con gli organizzatori e la giuria. Ad ogni effetto del presente concorso, un gruppo di partecipanti avrà i medesimi diritti di un singolo partecipante. Tutti i diritti saranno riservati al singolo (o gruppo) partecipante, il quale sarà l’unico responsabile della paternità e della proprietà del progetto. I progetti presentati devono essere originali e inediti, sviluppati espressamente per il concorso in oggetto. Ogni partecipante (sia in forma singola,sia in gruppo) deve presentare un unico progetto riportante i dati dei partecipanti (nome, cognome, indirizzo), che dovrà essere inviato nelle modalità descritte nell’articolo 3del bando. Qualora un partecipante (sia in forma singola,sia in gruppo) presenti più progetti, sarà escluso dal concorso. Art.3 Procedure d’iscrizione La partecipazione al concorso è gratuita. L’iscrizione, esclusivamente telematica, avverrà compilando un form contenuto nel magazineon line www.cucineditalia.comdove verranno richiesti i dati necessari all’iscrizione. Per perfezionare l’iscrizione inoltre, occorre essere fan della pagina Facebook di Cucine d’Italia. Sulla pagina Facebook di Cucine d’Italia infatti verranno inseriti messaggi, aggiornamenti e informazioni relativi all’evento. In caso di raggruppamenti, all’atto dell’iscrizione, sarà necessario indicare il nome del capogruppo e i nomi degli altri componenti del gruppo. Il termine ultimo per iscriversi è fissato il giorno 10 settembre 2012 alle ore 13.00. Art.4 Esclusioni Non possono partecipare al concorso: • i membri della giuria; • i coniugi, i parenti o affini fino al terzo grado dei componenti della giuria; • coloro che, pur non incorrendo nei casi precedenti, abbiano direttamente partecipato all'elaborazione del bando; • coloro che presentino più di un progetto; • coloro che hanno relazioni notorie e continuative o rapporti di dipendenza con i membri della giuria. Art.5 Procedure di selezione e giuria I lavori pervenuti saranno visionati e valutati con giudizio insindacabile da una giuria composta da sette membri, presieduta da un nome di spicco della dirigenza dell’ordine degli architetti, due membri di primari studi d’architettura di carattere nazionale e internazionale, due membri esperti di disegno industriale provenienti dagli ambiti produttivi e commerciali del settore arredamento,un membro dell’ISTITUTO EUROPEO DEL DESIGN, un membro dell’ADI,i nomi verranno resi noti dopo il termine ultimo di consegna degli elaborati. Per i criteri di valutazione particolare attenzione sarà posta sui seguenti aspetti: • Innovazione; • Funzionalità; • Fattibilità; • Potenzialità di commercializzazione. La giuria selezionerà 6 vincitori pari merito e menzionerà i progetti particolarmente meritevoli. Con l’assegnazione del premio l’ente banditore acquisisce la proprietà degli elaborati vincenti, fatti salvi i diritti d’autore che rimangono di proprietà dei progettisti compreso la possibilità di uno sfruttamento commerciale che rimane d’insindacabile giudizio del progettista. Art.6 Elaborati richiesti Per partecipare al presente concorso vedi art.3 Materiali: a. Redigere pianta, prospetto ed eventuale sezione. Due particolari tecnologico-costruttivi 1:5, rappresentando gli aspetti tecnologico-costruttivi peculiari dell'idea progettuale concorsuale. Uno o due rappresentazioni foto realistiche in tridimensionale. Quanto detto sarà rappresentato nei rapporti grafici da un minimo di 1:20 a un massimo di 1:5, quindi devono rappresentarsi in scala a loro scelta anche i 3D. Il tutto sarà predisposto su un numero massimo di due cartelle formato A1. Gli elaborati saranno resi in forma anonima. b. Relazione descrittiva del progetto, costituita da non più di 3cartelle A4, redatta in uno dei seguenti formati testuali: doc o equivalenti. La relazione dovrà essere corredata da due foto in formato jpg dei seguenti formati: una 720x360 e l’altra di 250 di larghezza per la pubblicazione sul magazine on line; le foto possono riguardare i partecipanti, i progetti o altre immagini esplicative. c. Documento in formato testuale in cui sono riportate brevi note biografiche dell'autore, con indicazione dei recapiti postali e telematici; per la partecipazione in gruppo, il documento dovrà contenere la composizione del gruppo con l'individuazione del capogruppo e, per ognuno dei componenti, brevi note biografiche ed indicazione dei recapiti postali e telematici (vedi articolo 3). Art.7a Riconoscimenti I premi dei progetti vincitori, votati a insindacabile giudizio della giuria, sono: Ai primi 6 vincitori verrà dedicato un video con intervista e presentazione del progetto, che andrà in onda sul programma televisivo OnlyItalia trasmesso, il sabato sera e la domenica in replica, sulla rete televisiva internazionale ICS, una rete del più importante gruppo televisivo cinese, lo SHANGHAI MEDIA GROUP. Inoltre gli sarà dedicata una trasmissione sulle reti digitali di amici TV. Menzione di progetti particolarmente meritevoli. Cucine d’Italia s’impegna inoltre a favorire relazioni e incontri tra i progettisti classificati e gli sponsor e le aziende di produzione in modo da stimolare la “concretizzazione” tra quanto progettato e la realizzazione di prototipi. Inoltre agli autori dei 6 progetti selezionati e a tutti i partecipanti al concorso verranno assegnati attestati di merito rilasciati dalla giuria e i relativi progetti saranno pubblicati sul magazine CUCINE D’ITALIA e sui siti o media partner ritenuti congrui dagli organizzatori del concorso. Verranno inoltre presentati al pubblico nel corso della manifestazione CUCINE D’ITALIA in programma nei gg.19 –22 settembre 2012 a Roma presso OFFICINE FARNETO, nelle cui giornate avverrà la premiazione. Art. 7b riconoscimenti aggiuntivi In aggiunta a quanto stabilito in fase di bando di concorso, ai due migliori piazzamenti sarà assicurata la possibilità di partecipazione, a titolo gratuito, per la durata di mesi tre, a uno stage formativo professionale presso la TM Italia, azienda leader nel settore del design industriale. Restano ferme le ulteriori attribuzioni garantite in sede di bando di concorso a seconda della posizione in graduatoria raggiunta. La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli contenuti nel presente bando. I dati personali saranno trattati in base alla corrente legislazione italiana sulla privacy. Il responsabile del trattamento dei dati personali è Silvia Famà, Founder di Cucine d'Italia.

Segreteria del Concorso

e-mail: concorso@cucineditalia.com

website: www.cucineditalia.com

 

Scheda d'iscrizione del Concorso Cucine d'italia 2012

 
  • In caso di raggruppamenti, all’atto dell’iscrizione, sarà necessario indicare il nome del capogruppo.
  • Il termine ultimo per iscriversi è fissato il giorno 10 settenbre 2012 alle ore 13.00.
#HASHTAG